VERONA-JUVE / Pagelle: In pochi si salvano. Prestazione positiva di Zaza. Delude Lemina

VERONA-JUVE / Pagelle: In pochi si salvano. Prestazione positiva di Zaza. Delude Lemina

Il Verona batte 2 a 1 la Juventus. La partita è tra due squadre che non hanno più niente da chiedere. Emozionante la standing ovation per Luca toni

TORINO – Prima sconfitta dei bianconeri nel 2016. I migliori della Juventus sono Barzagli, Cuadrado e Zaza. Prestazione negativa di Dybala, che comunque segna un gol nel finale della partita, e Lemina. Il centrocampo soffre molto e nessuno merita la sufficienza

 

Neto 6 – Il Verona non crea molti pericoli e il portiere non viene quasi mai impegnato. Si dimostra comunque sicuro in tutti gli interventi.

Barzagli 6.5 – Sicuramente uno dei migliori tra le file dei bianconeri. E’ sempre pulito in ogni intervento e non si fa mai battere sull’uno contro uno. Ha trentacinque anni ma ne dimostra molti di meno.

Bonucci 5.5 – Parte bene poi si perde. Inizia giocando con sicurezza e impostando bene il gioco ma compie un errore sul secondo gol del Verona. Non rientra in tempo e va a vuoto sul passaggio di Ionita. Viviani tutto solo non sbaglia.

Rugani 6 – Anche questa sera non commette errori importanti. Si rende impreciso solo in un paio di occasioni ma per il resto mostra come sempre una grande personalità.

Lemina 5 – Non serve bene i suoi compagni e non si rende mai pericoloso in attacco. Commette qualche errore anche in difesa

Asamoah 5.5 – Non una grande prestazione. Deve ancora recuperare dall’infortunio e si vede. non è mai pericoloso in attacco ma non commette errori in difesa.

Sturaro 5.5 – Non una grande prestazione da parte del numero 27 bianconero. Si rende inizialmente pericoloso con un paio di inserimenti, ma poi si spegne insieme alla sua squadra.

Cuadrado 6 – Uno dei più propositivi in attacco. Si rende pericoloso in contropiede e nell’uno contro uno ma non riesce a sfondare la difesa gialloblu.

Alex Sandro 5 – Commette una grande ingenuità che costa il calcio di rigore in favore del Verona. In attacco non è molto propositivo e quando ci prova non riesce mai a rendersi pericoloso. Si fa buttare fuori per doppia ammonizione

Dybala 5.5 – L’argentino non è in serata. Cerca poco il pallone e quando lo trova non fa sempre la cosa giusta. Si divora il gol del possibile uno a zero con un tiro in diagonale che finisce fuori di un soffio. Segna un rigore inutile nel finale

Zaza 6 – Meglio di Dybala ma non basta. Si fa trovare molto bene dai compagni ma va vicino al gol solo in una occasione, quando colpisce il palo poco dopo il raddoppio del verona.

Pereyra s. v.

Padoin s. v.

Chiellini s. v.

Allegri 5 – La sua Juventus che siamo stati abituati a vedere nel 2016 questa sera non c’era. La squadra è spenta e senza idee. Prima sconfitta del nuovo anno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy