Tevez: “Non sono io a dover chiamare Sabella. La mia nazionale ? La Juve”

Tevez: “Non sono io a dover chiamare Sabella. La mia nazionale ? La Juve”

Doppietta per lui che vale 18 gol e un altro passo verso il titolo di capocannoniere. Ma Carlitos non vuole parlare di meriti personali ma solo di Juve. Ecco quanto detto ai microfoni di Sky.Doppietta per te ma saltera’ Napoli…Mi dispiace non giocare domenica, volevo esserci.Fai la differenza…Il Parma gioca…

Doppietta per lui che vale 18 gol e un altro passo verso il titolo di capocannoniere. Ma Carlitos non vuole parlare di meriti personali ma solo di Juve. Ecco quanto detto ai microfoni di Sky.

Doppietta per te ma saltera’ Napoli…
Mi dispiace non giocare domenica, volevo esserci.

Fai la differenza…
Il Parma gioca molto bene a calcio. Io nel primo gol ho avuto fortuna.

18 gol. Tu partecipi attivamente ai tuoi gol. Come si fa a non portarti in nazionale?
Non mi va di parlare sempre di questo. E’ lui a decidere. Io non devo chiamare Sabella per andare in nazionale.

Capocannoniere. Ci tieni a vincerlo?
No, non e’ questo l’importante…

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy