Pronto il biennale per Pirlo

Pronto il biennale per Pirlo

Quinta punizione della stagione. Seconda consecutiva vincente. Massì, punizione da tre punti, punizione d’oro. Come il suo piede destro. Ecco a voi il protagonista. Si chiama Andrea Pirlo, risolve problemi. Quelli della Juve, invero. E lo fa da quando è arrivato a parametro zero, nel 2011. Fino ad ora 11…

Quinta punizione della stagione. Seconda consecutiva vincente. Massì, punizione da tre punti, punizione d’oro. Come il suo piede destro. Ecco a voi il protagonista. Si chiama Andrea Pirlo, risolve problemi. Quelli della Juve, invero. E lo fa da quando è arrivato a parametro zero, nel 2011. Fino ad ora 11 calci franchi in gol. L’ultimo al Franchi. Quello che vale i quarti di Europa League, dopo aver eliminato in casa propria la Fiorentina. «Era importante andare avanti, ci abbiamo provato fino alla fine e ci siamo riusciti. Le partite durano 180 minuti, sapevamo di potercela giocare ancora qui a Firenze dopo l’1-1 dell’andata.

 

E ora vogliamo continuare a far bene in campionato e pure in Coppa, perché è uno dei nostri obiettivi». E poi twitta: «Veramente contento per questo passaggio del turno! altro passo importante verso la finale nel nostro stadio! Complimenti a tutti!». E adesso corre verso il rinnovo biennale con il club della svolta. Svolta vincente.

fonte: tuttosport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy