Osvaldo supera Llorente

Osvaldo supera Llorente

LIONE – Per la Coppa Conte cambia qualcosina rispetto alla gara di Napoli di domenica sera, sperando che il risultato sia ovviamente diverso. Torna innanzi tutto titolare Marchisio, in luogo di Vidal, squalificato in Europa League e oltre tutto con un ginocchio malandato. Giostrerà al fianco di Pirlo, con Pogba…

LIONE – Per la Coppa Conte cambia qualcosina rispetto alla gara di Napoli di domenica sera, sperando che il risultato sia ovviamente diverso. Torna innanzi tutto titolare Marchisio, in luogo di Vidal, squalificato in Europa League e oltre tutto con un ginocchio malandato. Giostrerà al fianco di Pirlo, con Pogba sul centrodestra. Sulle fasce, restando a centrocampo, si candida a mantenere il posto a sinistra Asamoah, mentre Lichtsteiner appare destinato alla panchina, con Isla che a questo punto si cimenterà sulla corsia destra. E’ questo uno dei ballottaggi maggiori, insieme con quello in attacco: là dove si contendono una maglia al fianco di Tevez l’italoargentino Osvaldo e lo spagnolo Llorente, con Vucinic terzo incomodo.
 
LA SEDUTA – Dopo il lavoro di oggi a Lione, sono cresciute le chance dell’ex attaccante del Southampton, a questo punto favorito rispetto al Re Leone bianconero. In panchina, sempre restando al settore offensivo, si scalda già idealmente il montenegrino: non ci sarebbe da stupirsi se nel corso della ripresa venisse nuovamente impiegato, dopo il lungo infortunio e il ritorno (parziale) nel secondo tempo di Napoli. La grande sorpresa sarebbe se toccasse subito a Vucinic, al fianco di Tevez. Conte sta tenendo tutti sulla corda, in queste ore. In difesa, invece, non si registreranno novità: ferma restando l’indisponibilità di Barzagli e di Ogbonna, Conte sarà obbligato ad andare avanti con Caceres, Bonucci e Chiellini, che da tre settimane accumulano straordinari. In porta, naturalmente, Buffon. Sul fronte del Lione, invece, Garde dovrebbe essere riuscito a recuperare in extremis Umtiti, in difesa (il reparto più colpito da infortuni in serie). In caso di forfait all’ultimo momento, spazio a Sarr.

PROBABILI FORMAZIONI
 
LIONE (4-3-1-2): 16 A. Lopes; 55 Tolisso, 22 Koné, 23 Umtiti, 3 Bedimo; 12 Ferri, 21 Gonalons, 28 Mvuemba; 17 Malbranque; 18 Gomis, 10 Lacazette. Allenatore: Garde
JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 4 Caceres, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 33 Isla, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 10 Tevez, 18 Osvaldo. Allenatore: Conte
ARBITRO: Collum (Scozia)

fonte: tuttosport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy