Nulla da fare per la Juventus, l’Uefa grazia il Benfica e archivia il ‘caso’ Perez

Nulla da fare per la Juventus, l’Uefa grazia il Benfica e archivia il ‘caso’ Perez

Il Benfica può tirare un sospiro di sollievo in vista del ‘return match’ di Europa League in programma domani contro la Juventus. L’Uefa ha archiviato il ‘caso’ relativo alla gomitata rifilata da Enzo Perez nei confronti diGiorgio Chiellini. Proprio quando sembrava pronto un procedimento disciplinare a carico del centrocampista argentino,…

Il Benfica può tirare un sospiro di sollievo in vista del ‘return match’ di Europa League in programma domani contro la Juventus. L’Uefa ha archiviato il ‘caso’ relativo alla gomitata rifilata da Enzo Perez nei confronti diGiorgio Chiellini.

Proprio quando sembrava pronto un procedimento disciplinare a carico del centrocampista argentino, reo di aver colpito il numero 3 italiano nell’area di rigore dei portoghesi durante la partita d’andata, l’organismo che regola il calcio europeo, ha fatto dietrofront decidendo di non muovere passi.

 

 

L’udienza per far luce sulla vicenda era stata addirittura anticipata dal 15 maggio ad oggi, salvo poi risolversi tutto in una ‘bolla di sapone’. Perez sarà a disposizione del tecnico Jorge Jesus per il cruciale match dello ‘Juventus Stadium’, mentre ai bianconeri non resta altro che prendere atto della decisione nonostante le rimostranze relativamente all’episodio di giovedì scorso fatte dopo la gara.

Il ‘caso’ aveva scatenato il malumore di stampa e dirigenti lusitani, i quali avevano gettato ombre sulle intenzioni dell’Uefa di analizzare la questione in anticipo e proprio alla vigilia della semifinale di ritorno. Il tutto, nonostante la Juve non avesse presentato alcun ricorso. Poi il ‘colpo di scena’, che mette a tacere i mugugni e rende Perez arruolabile per lo ‘Stadium’.

Goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy