MERCATO – Juventus, assalto al laziale Candreva

MERCATO – Juventus, assalto al laziale Candreva

Dopo la conferma del tecnico Conte, inizia la fase due. Ieri il direttore generale Beppe Marotta ha incontrato i dirigenti dell’Udinese. Si è parlato a lungo di Antonio Candreva, calciatore in comproprietà tra Lazio e Udinese. Entro il 24 maggio i due club dovranno decidere il destino dell’esterno della nazionale…

Dopo la conferma del tecnico Conte, inizia la fase due. Ieri il direttore generale Beppe Marotta ha incontrato i dirigenti dell’Udinese. Si è parlato a lungo di Antonio Candreva, calciatore in comproprietà tra Lazio e Udinese. Entro il 24 maggio i due club dovranno decidere il destino dell’esterno della nazionale che proprio ieri ha iniziato il ritiro a Coverciano con Prandelli. 

 

La situazione potrebbe risolversi alle buste, visto che fino a questo momento le due società non hanno trovato alcun accordo: l’Udinese valuta Candreva almeno dodici milioni di euro, la Lazio ne vorrebbe sborsare sette, inserendo anche contropartite tecniche. La Juve resta alla finestra e guarda a debita distanza il braccio di ferro. Ma da ieri l’Udinese sa che può contare su un alleato in più: la Juventus è pronta a dare l’assalto al forte centrocampista romano che in biancoceleste – tra mille difficoltà – è riuscito a guadagnarsi la convocazione per il prossimo Mondiale: dodici gol in campionato e un rendimento costante, che ha convinto i dirigenti della Juventus a puntare su di lui. Candreva è un giocatore duttile, capace sia di interpretare l’esterno nel 4-3-3, sia di proporsi come interno di centrocampo dove il ct Prandelli ha già avuto modo di impiegarlo con la maglia azzurra in qualche apparizione. (Juvenews.eu).

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy