MERCATO – Ecco le ali, Nani e Lulic

MERCATO – Ecco le ali, Nani e Lulic

Ad un passo dai bianconeri il portoghese Nani (27), esterno offensivo del Manchester Utd. Tramite il suo procuratore italiano Pastorello, sarebbe giunto l’accordo col club bianconero e mancherebbe ora solo l’intesa con i Red Devils, vicina anche quella. L’esterno di centrocampo gioca poco al Manchester e ha chiesto il trasferimento,…

Ad un passo dai bianconeri il portoghese Nani (27), esterno offensivo del Manchester Utd. Tramite il suo procuratore italiano Pastorello, sarebbe giunto l’accordo col club bianconero e mancherebbe ora solo l’intesa con i Red Devils, vicina anche quella. L’esterno di centrocampo gioca poco al Manchester e ha chiesto il trasferimento, al momento starebbe trattando col club di Premier addirittura una risoluzione consensuale del contratto, che altrimenti scadrebbe nel 2018. Il costo per averlo era stato fissato intorno ai 20 milioni, una cifra elevata, che dovrà essere limata a breve come fu per l’operazione Tevez. Il nazionale portoghese ha disputato 72 gare e realizzato 14 gol con la sua selezione. In stagione invece ha collezionato appena 16 presenze e un gol, nemmeno tutte come titolare. Approdo a Torino imminente.  Altra trattativa ormai vicina alla chiusura è quella perSenad Lulic (28), esterno della Lazio. Marotta ha già trovato l’accordo col giocatore sulla base di 2,5 milioni a stagione fino al 2019. Ultimo dettaglio da definire è la contropartita tecnica che al momento sembrerebbe consistere nella metà dei cartellini di Ogbonna e Isla, più un piccolo conguaglio economico. Il nazionale bosniaco (32 presenze, 1 gol) ha contribuito in maniera determinante alla qualificazione mondiale della sua selezione.

 

Nato in ex Jugoslavia ha doppio passaporto, Bosniaco e Svizzero. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Chur 97, è esploso nel Bellinzona, poi si è trasferito nel Grasshoppers e nello Young Boys (Serie A Svizzera), ma ha avuto la definitiva consacrazione prima del trasferimento alla Lazio. In questa stagione complessivamente per l’esterno sinistro 38 presenze con 7 reti e 3 assist all’attivo. Infine la Juventus tratta con l’Udinese Roberto Pereyra (23). L’ala destra dei friulani è un ex nazionale argentino under 20 (4 presenze). Si è definitivamente consacrato in serie A in questa stagione, collezionando 42 presenze, 2 gol e 5 assist. Ha attirato su di se l’interesse delle big e al momento la Juventus è in pole position. Il cartellino del giocatore ha un costo di circa 7 milioni di euro, ma vista la giovane età sarebbe un investimento. Prodotto del vivaio del San Martìn è esploso nel River Plate prima di essere acquistato dall’Udinese. Molto probabile il suo acquisto per la prossima stagione vista la carenza di ali e la sua duttilità a ricoprire più ruoli.

ibtimes.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy