La svolta è sugli esterni: dal tentativo Osvaldo alla certezza Nani

La svolta è sugli esterni: dal tentativo Osvaldo alla certezza Nani

TORINO – Con l’arrivo di Osvaldo, Conte ha già iniziato a progettare il prossimo futuro, quando la Juventus cercherà di fare l’ultimo passo per evolversi in versione europea. Il 4-3-3 è il modulo che il tecnico salentino vorrebbe utilizzare in Europa, ma da qui a fine stagione è probabile che…

TORINO – Con l’arrivo di Osvaldo, Conte ha già iniziato a progettare il prossimo futuro, quando la Juventus cercherà di fare l’ultimo passo per evolversi in versione europea. Il 4-3-3 è il modulo che il tecnico salentino vorrebbe utilizzare in Europa, ma da qui a fine stagione è probabile che lo stesso schema venga riproposto con Osvaldo e Tevez ai fianchi di Llorente, una sorta di prova verso il futuro. In estate i dirigenti juventini faranno carte false pur di consegnare all’allenatore il suo pallino offensivo ovvero Nani, giocatore che Conte reputa perfetto per questo salto in avanti. E’ lui il primo esterno che Agnelli cercherà di regalare ai propri tifosi. Le alternative sono Menez e Iturbe, con Berardi che intanto sembra già essere in mano alla Juve. La rivoluzione sugli esterni è iniziata.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy