La Juve difende Lich: “Niente gesto dell’ombrello”

La Juve difende Lich: “Niente gesto dell’ombrello”

FIRENZE – (e.e.) Tensione e goduria. Insulti e festeggiamenti. Su Stephan Lichtsteiner la Juventus spiega: «Non ha rivolto nessun gesto dell’ombrello ai tifosi viola, ha solo fatto segno con la mano di andare a casa a quei tanti che gli hanno augurato di morire durante il riscaldamento». Lo precisa il…

FIRENZE – (e.e.) Tensione e goduria. Insulti e festeggiamenti. Su Stephan Lichtsteiner la Juventus spiega: «Non ha rivolto nessun gesto dell’ombrello ai tifosi viola, ha solo fatto segno con la mano di andare a casa a quei tanti che gli hanno augurato di morire durante il riscaldamento». Lo precisa il club dopo il successo sulla Fiorentina. «Sono le stesse  cose – dice un portavoce della società bianconera – che il giocatore ha spiegato nel dopo-partita a Firenze».

 

Senza problemi di ordine pubblico Carlitos Tevez, un guerriero al Franchi: «Grande vittoria. Si è vista una grande squadra. Continuiamo così Forza Juve». E via sul treno del trionfo. Che riporta tutti a casa. Felici e contenti.

FONTE: TUTTOSPORT

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy