Juventus-Torino, Ventura protesta “Rigore su El Kaddouri, rosso per Vidal”

Juventus-Torino, Ventura protesta “Rigore su El Kaddouri, rosso per Vidal”

Non finirà al 90′ Juventus-Torino: i granata recriminano per il rigore negato a El Kaddouri, agganciato in area da Pirlo. Episodio evidente, finito con l’ammonizione per proteste del fantasista granata da parte di Rizzoli. Non l’unico episodio discutibile: Vidal, ammonito già nel primo tempo, ha rischiato due volte il secondo…

Non finirà al 90′ Juventus-Torino: i granata recriminano per il rigore negato a El Kaddouri, agganciato in area da Pirlo. Episodio evidente, finito con l’ammonizione per proteste del fantasista granata da parte di Rizzoli. Non l’unico episodio discutibile: Vidal, ammonito già nel primo tempo, ha rischiato due volte il secondo cartellino giallo, prima per un fallo di mano, poi per un’entrata dura su Darmian. Tanto che Antonio Conte, subito dopo il secondo fallo a rischio ammonizione, lo ha richiamato in panchina. Si attendono polemiche, le stesse della gara di andata, decisa da un gol di Pogba viziato da fuorigioco.

 

 

VENTURA — “Non potevamo forzare come abbiamo fatto nell’ultima mezz’ora per tutta la partita, è raro vedere la Juventus così in difficoltà in casa – spiega il tecnico dei granata Ventura – e nel secondo tempo non hanno mai tirato in porta”. Poi l’affondo: “Nella gara di andata abbiamo perso per un gol che poi abbiamo visto essere in fuorigioco, qui mi dicono che c’era il fallo di mano, e un rigore su El Kaddouri abbastanza evidente”. Poi Sky gli mostra l’immagine, mentre stava parlando: “Mi dicevano… ma ora che lo rivedo, dico che il rigore c’era tutto. Se avessimo pareggiato con quel rigore nessuno avrebbe avuto da ridire, per quello che abbiamo fatto in campo. Con tutto che la Juventus è la squadra più forte del campionato. Ma gli ultimi tre derby… l’anno scorso un rigore su Jonathas, all’andata un gol in fuorigioco, stavolta questo rigore negato. Poi magari non lo segnavamo, eh…”.

 

 

BUFFON — “L’episodio di El Kaddouri? Dalla mia posizione non c’è stato neanche contatto – aveva detto Buffon nell’immediato dopo gara – e il semplice contatto non sarebbe neanche bastato, non basta toccare un giocatore in area”.

 

 

Gasport 


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy