Brutta ma vincente!

Brutta ma vincente!

Juve mai così brutta, Milan mai così bello. Nel primo tempo il campo e rossonero e gli uomini di Antonio Conte sembrano essere rimasti negli spogliatoi di San Siro. Il tecnico salentino prova a richiamarli dalla panchina ma le occasioni da rete sono tutte per Giampaolo Pazzini e compagni. Gianluigi…

Juve mai così brutta, Milan mai così bello. Nel primo tempo il campo e rossonero e gli uomini di Antonio Conte sembrano essere rimasti negli spogliatoi di San Siro. Il tecnico salentino prova a richiamarli dalla panchina ma le occasioni da rete sono tutte per Giampaolo Pazzini e compagni. Gianluigi Buffon non è mai stato tanto impegnato e non trova il tempo di prendere fiato tanto che deve essere aiutato da Leonardo Bonucci che si veste da saracinesca e salva un gol fatto sulla linea di porta. Di occasione, per la Juventus, ce n’è una sola. Ma quando si parla di squadra vincente, un’occasione è più che sufficiente e il pallone finisce in porta.

 

Nonostante la prestazione nulla, la Juventus, torna negli spogliatoi in situazione di vantaggio. Ci pensa Llorente a dare la scossa con il supporto dei compagni che danno vitaall’unica azione della partita. Unica ma letale. Marchisio mette la palla sui piedi di Lichtsteiner che da fondo campo manda re leone Llorente in gol. Il secondo tempo è una copia del primo. Buffon è come l’asso: “piglia” tutto. E poi arriva la solita occasione per la Juventus ed il solito gol. Questa volta il lavoro sporco lo fa Tevez e non ha bisogno di nessuno per castigare un eccellente Abbiati che no può far nulla di fronte al bolide sganciato da Carlitos che non entra neanche in area. Poi la partita è una lunga discesa, il Milan si arrende, prende lezione sul come vincere pur facendosi dominare dal gioco avversario e per la Juventus diventa tutto più facile. Aumentano le occasioni e tremano i pali. Llorente va a riposarsi e Osvaldo si gode i minuti di recupero con Giovinco che, invece, rileva Tevez. L’abbraccio tra il mister e i suoi due gioielli è simbolico: l’unione fa la forza. E vince sempre.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy