AMICHEVOLI – Il ritiro della Juventus riparte dall’Australia

AMICHEVOLI – Il ritiro della Juventus riparte dall’Australia

La Juventus ripartirà da Antonio Conte. E ripartirà da lontano: il 10 agosto i bianconeri giocheranno a Sidney contro l’A-League All Star Team, sei giorni dopo – sabato 16 agosto – i campioni d’Italia saranno di scena a Singapore, dove affronteranno la squadra locale dei Lions che milita nella Malaysia…

La Juventus ripartirà da Antonio Conte. E ripartirà da lontano: il 10 agosto i bianconeri giocheranno a Sidney contro l’A-League All Star Team, sei giorni dopo – sabato 16 agosto – i campioni d’Italia saranno di scena a Singapore, dove affronteranno la squadra locale dei Lions che milita nella Malaysia Super League.Teatro dell’incontro sarà il nuovo National Stadium, impianto da 55.000 posti situato nel Singapore Sports Hub, avveniristico centro sportivo multifunzionale che sorge nell’area di Kallang Basin, vicino al centro della metropoli.

 

“Una splendida occasione per la Juventus di scoprire una struttura tanto moderna e di affrontare una squadra giovane e motivata – sottolinea il Direttore Commerciale Francesco Calvo -. Siamo lieti di giocare a Singapore, paese del quale abbiamo sentito cose meravigliose. La partita non sarà solo un’occasione unica di vedere all’opera i campioni della Juventus nel nostro nuovo stadio – continua il portavoce della Football Association of Singapore Gerard Wong – ma anche una preziosa opportunità per prepararci al meglio in vista dell’AFF Suzuki Cup di dicembre. I Lions lavoreranno sodo per offrire la miglior prestazione possibile di fronte a un pubblico che ci auguriamo numerosissimo. Siamo felicissimi dell’arrivo della Juventus, una delle migliori squadre al mondo. E’ un privilegio che abbia scelto di giocare a Singapore”, conclude Malcolm Thorpe, Vice Presidente di Sports Development & Events, WSG. (Juvenews.eu)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy