Juve, Conte prepara un’estate a Vinovo e in Australia

Juve, Conte prepara un’estate a Vinovo e in Australia

TORINO – «Quest’estate andiamo a Vinovo». Come prospettiva vacanziera non è oggettivamente un granché, ma Antonio Conte non sta programmando le ferie, bensì il ritiro della Juventus e potrebbe optare per il centro sportivo bianconero, invece che andare a Chatillon, come sembrava in un primo momento, o in un’altra località…

TORINO – «Quest’estate andiamo a Vinovo». Come prospettiva vacanziera non è oggettivamente un granché, ma Antonio Conte non sta programmando le ferie, bensì il ritiro della Juventus e potrebbe optare per il centro sportivo bianconero, invece che andare a Chatillon, come sembrava in un primo momento, o in un’altra località montana. Niente di ufficiale per il momento, ma la notizia è trapelata dal progetto dell’estate juventina che al momento non prevede un passaggio in montagna. 

 

 


EFFETTO MONDIALE
 L’estate, dal punto di vista del tecnico bianconero, sarà “funestata” dal Mondiale che potrebbe ritardare l’arrivo di almeno metà rosa fino alla fine di luglio (se, per esempio, l’Italia approdasse ai quarti). Insomma, la prima parte della preparazione estiva sarà una cosa per pochi intimi, con tutti i big reduci dal Brasile che si riposano in vacanze di almeno due settimane. Da qui la decisione di non spostare il quartier generale lontano da Vinovo, ma di sfruttare tutte le possibilità che lo Juve Center offre in fatto di tecnologia, strutture e staff medico. 

FINALI
 Poi, ai primi di agosto, quando la Juventus 2014-15 dovrebbe essere al completo, la truppa partirà per l’Australia, dove è in programma una tournée che culminerà con la sfida a una squadra di All Star del campionato locale, capitanate da Alessandro Del Piero. Un’amichevole dal fortissimo impatto emotivo per i tifosi che vedranno per la prima (e probabilmente unica) volta nella loro vita Alex che gioca contro la Juventus. La data fissata per il match è il 10 di agosto e la location è Sydney, ma attenzione, perché se la Juventus dovesse vincere l’Europa League, il 12 di agosto dovrebbe trovarsi dall’altra parte del mondo. Per l’esattezza in Galles, a Cardiff, per la finale di SuperCoppa Europea contro una fra Bayern, Real, Atletico o Chelsea.

Tuttosport.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy