FROSINONE – Stirpe: “Dalla Juve prenderei subito Zaza e Dybala…”

FROSINONE – Stirpe: “Dalla Juve prenderei subito Zaza e Dybala…”

STIRPE

TORINO – Sono passati 9 anni dall’ultimo incontro in serie B,  rieccoci alla vigilia di Juve-Frosino, stavolta nel massimo campionato italiano: “Affrontare la Juventus nel 2006 fu un qualcosa di eccezionale, roba da non crederci – spiega il presidenteMaurizio Stirpe a ‘Tuttosport’ – E oggi siamo curiosi, ma pure consapevoli del fatto che sarà un’impresa fermarla. Loro sono forti anche adesso, probabilmente devono solo registrare qualcosa in campo internazionale quando incontreranno avversari di maggior blasone. Sono competitivi per il campionato, lotteranno con la Roma e le milanesi. E possono ripetersi in Europa: ne va del blasone del calcio italiano”.

ANDAMENTO – Il Frosinone non è partito benissimo (eufemismo) nella nuova avventura nella massima serie, Stirpe è sereno: “Il gruppo che si è conquistato il passaggio dalla Lega Pro alla serie A ha svolto un lavoro importante, al punto che la società ha pensato bene di dare merito a quei giocatori che ci stanno facendo vivere un sogno meraviglioso. Ecco perché più di metà della rosa è rimasta la stessa. Il problema è che, forse, siamo capitati in un’annata in cui il livello di competitività è aumentato. Fino alla scorsa stagione non era così”.

FORZA ROMA – “Io romanista? Tengo per il Frosinone. Oggi giochiamo una di quelle partite per le quali è impossibile non trovare stimoli. Altrimenti la nostra sarebbe una squadra mediocre. E invece finora siamo stati sfortunati, ingenui, inesperti e abbiamo pure pagato qualche errore arbitrale di troppo. E’ lo scotto da pagare per il nostro noviziato. Ma Stellone può star tranquillo – sentenzia il numero uno ciociaro – se le cose andassero male, sarebbe ingiusto prendersela con il tecnico. La serie A dev’essere un’occasione per porre le basi e diventare più solidi a livello infrastrutturale ed economico-finanziario, sul modello di Chievo, Empoli, Sassuolo”. Stirpe poi la butta lì, vedi mai… “Chi mi prenderei della Juventus dopo Leali? Zaza e Dybala. Intanto abbiamo Nicola, che è un ottimo portiere e un bravissimo ragazzo. Non so se sarà il nuovo Buffon, ma farà una grande carriera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy