DRAXLER – Juve e Schalke mai così vicini: niente rinnovo, domani la fumata bianca?

DRAXLER – Juve e Schalke mai così vicini: niente rinnovo, domani la fumata bianca?

Accettati 5 milioni di bonus, ma ballano ancora due milioni. Il club tedesco prende intanto il talento danese Højbjerg dal Bayern Monaco. Perché domani a mezzogiorno può salutare Julien

pronto, Draxler, wolfsburg, juventus, mercato, 45 milioni di euro

TORINO – Due indizi fanno una prova: Draxler rifiuta ancora il rinnovo e lo Schalke 04 prende il talento danese Højbjerg dal Bayern Monaco. Siamo in dirittura d’arrivo? Impossibile ancora sbilanciarsi, ma sono ore davvero frenetiche sull’asse con la Germania, da dove al momento non scende la richiesta di 27 milioni più 5,5 di bonus, nonostante gli intermediari stiano lavorando ai fianchi del ds Heldt. Ad ogni modo siamo entrati nel vivo assoluto della trattativa, la fumata bianca sembra dietro l’angolo. Mai Juve e Schalke erano state così vicine.

MEZZOGIORNO DI FUOCO – Intensificati i contatti già nella prima mattinata: le due società, di comune accordo, hanno deciso che o si trova un’intesa entro domani a mezzogiorno e si chiude Draxler, altrimenti la Juve andrà su altre alternative (c’è sempre Witsel in pole). Intanto Draxler giocherà stasera in Bundesliga, la Juve sarà impegnata domenica con la Roma, quindi c’è questa dead line. Ed è un passo avanti. O la va o la spacca. La Juve ha offerto 25 milioni più 5 di bonus per Draxler, sapendo però di essere nelle condizioni di alzare ulteriormente il prezzo per avvicinarsi ai 32,5 milioni chiesti dai tedeschi. Che hanno accettato la parte variabile di bonus, anche legata alle presenze del giocatore, ma non si smuovono dai 27 fissi. Ballano due milioni. Bisogna smussare gli angoli dell’affare, già stanotte potrebbero esserci clamorose novità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy