ULTIM’ORA – La Juve sulle tracce di Mbaye

ULTIM’ORA – La Juve sulle tracce di Mbaye

Brahima Mbaye è stato da subito illuminato sull’idea che l’Inter e il suo tecnico vogliono puntare su di lui. Non uno da inserire in operazioni, come avrebbe voluto la Lazio sette mesi fa per Hernanes. Ma neanche uno a cui poter dare da subito il posto da titolare. Per questo,…

Brahima Mbaye è stato da subito illuminato sull’idea che l’Inter e il suo tecnico vogliono puntare su di lui. Non uno da inserire in operazioni, come avrebbe voluto la Lazio sette mesi fa per Hernanes. Ma neanche uno a cui poter dare da subito il posto da titolare. Per questo, l’idea del ritiro con Walter Mazzarri e poi del prestito è sempre stata la più intelligente nelle idee del ds Ausilio. Con un’idea di base: far rinnovare prima il contratto al ragazzo, come accaduto con Bardi; poi, lasciarlo andare in prestito per un altro anno dopo l’ottima esperienza di Livorno.

 

Qui è sorto il problema. Rinnovare, appunto. Perché l’Inter ha sempre voluto blindarlo; Mbaye e il suo entourage hanno preso tempo, aspettato garanzie tecniche ed economiche, una valorizzazione che sotto certi aspetti l’Inter ha ritenuto eccessiva. Per questo il braccio di ferro (soft, nessuna rottura) è andato avanti in queste settimane. Con una convinzione che filtra da mesi attorno agli ambienti nerazzurri. Ovvero che dietro alle richieste di Mbaye e al suo temporeggiare su quel contratto in scadenza tra soli due anni, ci potesse essere un corteggiamento decisamente interessato della Juventus. Perché a Marotta e Paratici il giocatore piace molto, Mbaye è un profilo intrigante anche in ottica futuribile e alla Juve stuzzicherebbe da tempo un’operazione del genere. Un punto d’incontro ormai vicinissimo che allontanerebbe la Juve e può evitare il rischio di perdere Mbaye, che intanto – se tutto verrà firmato nelle prossime ore – potrà diventare a quel punto un nuovo giocatore del Genoa in prestito. Juvenews.eu

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy