Sun, City-Dani Alves accordo a un passo: contratto biennale

Sun, City-Dani Alves accordo a un passo: contratto biennale

Il terzino brasiliano dovrebbe rescindere con la Juve e firmare con i Cityzens

Dani-Alves

TORINO – Dani Alves è veramente a un passo dal Manchester City. Dopo le polemiche degli ultimi giorni il terzino brasiliano ha deciso di lasciare la Juventus e a breve potrebbe firmare con i Cityzens, dove ritroverebbe Pep Guardiola. È stato proprio il manager catalano a fiutare l’affare, convincendo Dani Alves a firmare per il City dopo un solo anno dal suo arrivo a Torino. Il terzino brasiliano è stato protagonista di diverse polemiche sui social negli ultimi giorni e il rapporto con l’ambiente bianconero si è palesemente deteriorato, spingendo la Juve addirittura a valutare l’ipotesi rescissione. È stato lo stesso Dani Alves a spingere verso questa opzione, favorendo così l’inserimento del Manchester City.

 

Dani-Alves
Dani-Alves

 

Biennale per Dani

 

Pep Guardiola ha messo sul piatto un contratto biennale – secondo quanto riportato dal Sun – da circa 100 mila sterline a settimana (ingaggio da quasi 5 milioni di euro all’anno). Una cifra molto importante, ma ad attirare Dani Alves è stato soprattutto il progetto tecnico del Manchester City, pronto con Guardiola a puntare con forza sia alla Premier che alla Champions League. Dani Alves andrà a prendere il posto di Pablo Zabaleta nella rosa dei Cityzens, con il terzino argentino che ha già firmato per il West Ham. Nonostante l’ipotesi rescissione in ballo, sempre secondo il Sun la Juve vorrebbe incassare circa 6-7 milioni di euro dalla cessione di Dani Alves, offerta che il City al momento non vorrebbe presentare al club italiano.

 

Dani-Alves
Dani-Alves

 

Le alternative

 

Il nome più esotico è (o era) quello di Hector Bellerin, che però ha fatto sapere all’Arsenal di volere solo il Barcellona. Gli obiettivi principali della Juventus sono due, entrambi a tinte azzurre, per la corsia di destra. Il primo è Matteo Darmian, per il quale i bianconeri hanno fatto un sondaggio nelle ultime ore con il Manchester United. Dopo un inizio di stagione complicato, l’ex terzino del Torino nel 2017 si è guadagnato la fiducia di José Mourinho, che lo ha fatto giocare da titolare anche nella finale di Europa League contro l’Ajax. Proprio per questo motivo i Red Devils hanno respinto subito l’approccio della Juve, per Mou Darmian è incedibile e dunque i bianconeri dovranno guardare altrove.

 

Mattia-De-Sciglio-Dani-Alves
Mattia-De-Sciglio-Dani-Alves

 

Altrove, ovvero a Casa Milan. Il nome lo ha fatto, da diverso tempo, Massimiliano Allegri ed è quello di Mattia De Sciglio. Il terzino rossonero è in scadenza di contratto nel 2018 e ha fatto sapere alla nuova dirigenza milanista di non voler rinnovare, visto il forte interesse della Juventus alle sue spalle. De Sciglio è stato lanciato giovanissimo da Allegri, che vorrebbe allenarlo nuovamente a Torino, dando così alla fascia destra bianconera un’alternativa giovane, con De Sciglio pronto a diventare il padrone della corsia destra per i prossimi anni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy