OPERAZIONE MERCATO – Soriano, la Juve s’è desta

OPERAZIONE MERCATO – Soriano, la Juve s’è desta

OPERAZIONE MERCATO – La Juve si muove con decisione sui tortuosi cammini che portano al mercato di gennaio. Non può permettersi di non vincere: la dirigenza lo sa, e programma, pensa, ragiona di conseguenza. E la conseguenza, in questo caso, si chiama Soriano. Mai del tutto convinto della serrata corte del Napoli di De Laurentiis, mormorano le malelingue che dietro il colpo azzurro mancato per pochi minuti ci fosse lo zampino di Marotta. Che avrebbe chiesto, ed ottenuto, tempo per trattarlo, e portarlo alla Juve a gennaio. Osti e Paratici ne stanno discutendo, i rapporti tra le società sono idilliaci, probabilmente l’affare si farà. Con Zenga Soriano è avanzato di qualche metro, ma il succo non cambia: la Juve potrebbe avere a disposizione un giocatore pronto, giovane, 1991, ma non da svezzare, capace di imprimere qualità ed agonismo al suo gioco in ogni parte del campo, e del centrocampo. Si parla di più di 20 milioni, come riporta Tuttosport: intanto, sulla fronte di Soriano l’olio battesimale di Conte, che stasera vorrebbe buttarlo nella mischia contro la Norvegia. E come benedizione, quella di Conte, dalle parti di Torino basta, e avanza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy