Occhi puntati sul giovane Kovalenko

Occhi puntati sul giovane Kovalenko

Un occhio al futuro per assicurarsi uno dei prospetti più interessanti del panorama europeo. La Juventus continua a fare un lavoro di scouting eccellente, stavolta nel taccuino di Paratici è finito il classe ’96 dello Shakthar Viktor Kovalenko, protagonista nella Youth League. Il suo ruolo naturale è giocare sulla trequarti,…

Un occhio al futuro per assicurarsi uno dei prospetti più interessanti del panorama europeo. La Juventus continua a fare un lavoro di scouting eccellente, stavolta nel taccuino di Paratici è finito il classe ’96 dello Shakthar Viktor Kovalenko, protagonista nella Youth League.

 

 

Il suo ruolo naturale è giocare sulla trequarti, molto forte tecnicamente e grande intelligenza nel vedere la giocata giusta. Fisicamente pecca un po’, ma compensa con un grande duttilità tattica e con una discreta corsa; è stato spesso aggregato in prima squadra dove è stato impiegato comemediano davanti la difesa. Lucescu crede fortemente in questo ragazzo, e secondo lui il ruolo più congeniale è quello del regista e mandare in porta i compagni.

 

 

La vetrina della Youth League è molto importante, sul ragazzo c’è anche l’interesse di molte altre squadre europee bisogna quindi battere una concorrenza davvero agguerrita. Trattare con il club ucraino non è semplice ma Paratici farà di tutto per portare Kovalenko in Italia. 

 

losport24.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy