Neto, la Juve spinge per il Valencia. Sgarbo al Napoli

Neto, la Juve spinge per il Valencia. Sgarbo al Napoli

Gli spagnoli studiano il doppio colpo con Lemina

TORINO – Con l’arrivo di Wojciech Szczesny ormai imminente, il futuro di Norberto Neto tiene banco in casa bianconera. Il portiere brasiliano ex Fiorentina è valutato circa 10 milioni dalla Juventus, che vorrebbe fare con Neto un’importante plusvalenza visto che era arrivato a costo zero da Firenze. La squadra favorita nella corsa al brasiliano sembrava il Napoli, ma secondo quanto riportato quest’oggi dalla Gazzetta dello Sport c’è stato il forte inserimento del Valencia, pronto ora a scalzare i partenopei e convincere Neto a trasferirsi in Liga.

Norberto-Neto
Norberto-Neto

Situazione Napoli

 

Maurizio Sarri stima molto Neto e lo ritiene uno dei profili migliori per sostituire Pepe Reina, il cui futuro è tutt’altro che chiaro. Il portiere spagnolo non è in ottimi rapporti con De Laurentiis e ha chiesto un rinnovo al Napoli che al momento non è stato formalizzato. L’ex Liverpool vorrebbe un triennale per rimanere in Italia, mentre De Laurentiis offre un rinnovo di un’altra stagione spalmando l’attuale stipendio di Reina in due anni. Un’offerta che sa quasi di rottura e per questo il Napoli sta lavorando sul mercato per trovare un portiere che possa fare il titolare.

 

Sfumato Szczesny, che come detto è veramente a un passo dalla Juventus, il ds partenopeo Cristiano Giuntoli è al lavoro per trovare nomi alternativi a Neto. Primo su tutti Leno, portiere del Bayer Leverkusen nel giro della nazionale tedesca che potrebbe lasciare il club delle “aspirine” al termine della stagione. Non solo il tedesco, si studia anche l’ipotesi Skorupski, su cui è forte anche l’interessamento del Torino, mentre sono più defilati Sirigu e Meret.

Norberto-Neto
Norberto-Neto

Offerta Valencia

 

Il club spagnolo sta studiando il doppio colpo in casa juventina. Dopo l’affare Zaza andato a buon fine, il Valencia è pronto a pescare nuovamente in casa bianconera e vorrebbe portare in Liga sia Neto che Mario Lemina. I due giocatori sono in esubero e la Juventus sta lavorando per cederli in estate per una cifra vicina ai 30 milioni di euro, un tesoretto importante per poi investire sul mercato e portare a Torino un grande nome. Due le idee della Juventus, un grande centrocampista forte fisicamente (N’Zonzi e Tolisso i preferiti da Allegri) e un attaccante esterno in grado di fare la differenza in Europa (corsa a due tra Di Maria e Douglas Costa).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy