Morata: “Sto bene, guiderò la Spagna. Futuro? Alla Juve mi sento a casa”

Morata: “Sto bene, guiderò la Spagna. Futuro? Alla Juve mi sento a casa”

Il centravanti spagnolo ha parlato in conferenza stampa a pochi giorni dall’inizio dell’Europeo che lo vedrà protagonista con la maglia della roja

TORINO – Intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della Spagna, Alvaro Morata ha parlato dell’Europeo che ormai è alle porte e anche del suo futuro: “Sto molto bene, il fastidio ormai è passato e sono pronto per mettermi a disposizione dell’allenatore. Qualora dovesse chiamarmi in causa, sarò pronto per giocare contro la Repubblica Ceca. Il mio futuro? Io sono molto tranquillo, sto alla Juve e lì mi sento a casa. Adesso però voglio solo pensare all’Europeo, che sarà molto importante per me visto che è la mia prima competizione importante con la maglia della Spagna. Ad oggi sono un giocatore della Juve e finché qualcuno non mi dirà il contrario non ci voglio pensare, al momento penso solo ad essere il centravanti della Spagna, una responsabilità molto importante che genera pressione, ma io sono pronto per ricoprire questo ruolo. Ci sono molte nazionali di livello, è difficile dire chi è al momento la favorita per la vittoria finale. Sono tante le pretendenti al titolo ma una cosa è certa, nessuno avrà voglia di affrontare la Spagna a Euro2016.” Intanto Hernanes spara a zero sul Brasile e parla della Juve: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy