IL PALLINO DI ALLEGRI – Il Bayern Monaco offre 15 mln per Coman. La Juve ringrazia, ma dice NO

IL PALLINO DI ALLEGRI – Il Bayern Monaco offre 15 mln per Coman. La Juve ringrazia, ma dice NO

TORINO – (todaysport.it) La Juve ha detto al Bayern di Monaco per Kingsley Coman, 19 anni. “Il baby prodigio francese è nei cuori del club e di Massimiliano Allegri. A dimostrarlo concretamente c’è il recente no, grazie indirizzato al Bayern Monaco. Un no che pesa 15 milioni di euro, questa…

TORINO – (todaysport.it) La Juve ha detto al Bayern di Monaco per Kingsley Coman, 19 anni. “Il baby prodigio francese è nei cuori del club e di Massimiliano Allegri. A dimostrarlo concretamente c’è il recente no, grazie indirizzato al Bayern Monaco. Un no che pesa 15 milioni di euro, questa è infatti la cifra offerta dal prestigioso club tedesco a Marotta. Pep Guardiola sta facendo i conti con il delicato momento di Ribery, tormentato da grossi problemi fisici, muscolari in particolare. Il 32enne francese è infatti fuori da marzo, e complessivamente nell’ultima stagione ha giocato solo 1501’, segnando comunque nove gol. Fra l’altro, pure Robben ha mostrato qualche scricchiolio di troppo. E che Guardiola pensi a Coman per rinfrescare le fasce bavaresi la dice lunga sulla considerazione goduta a livello internazionale dal talentino ex Psg, pescato a costo zero dalla Juventus”, scrive Mirko Graziano sulla Gazzetta dello Sport. 

 

“Prima del Bayern, altri club hanno bussato alla porta di Marotta per Coman: Bologna e Sassuolo su tutti, poi anche alcune società francesi. Il ragazzo chiede maggiore spazio, in un primo momento si era pensato al prestito, ma il no al Bayern cambia di parecchio le carte in tavola. D’altronde, al momento Massimiliano Allegri dispone là davanti di prime e seconde punte, mancano invece un esterno offensivo e un trequartista puro, ruoli che Coman ricopre con una certa naturalezza. Il parigino nella sua prima esperienza in bianconero ha messo insieme 20 presenze, sette delle quali da titolare, con un gol in Coppa Italia, contro il Verona. Solo spiccioli (dentro al minuto 89), comunque di prestigio, nella finale di Champions League persa contro il Barcellona. Kingsley è già nel giro dell’Under 21 francese (cinque presenze e due gol), difficilmente entrerà fra i 23 che la prossima estate si giocheranno l’Europeo in casa, ma il c.t. Didier Deschamps lo tiene d’occhio e un’eventuale stagione super con la Juve potrebbe regalare grosse sorprese”, chiude il quotidiano sportivo.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy