IL PIANO SEGRETO – Il Barcellona su Pogba. Dalla Spagna assicurano che c’è un piano che oscilla tra i 60 e i 100 mln di euro

IL PIANO SEGRETO – Il Barcellona su Pogba. Dalla Spagna assicurano che c’è un piano che oscilla tra i 60 e i 100 mln di euro

TORINO – Un “piano segreto” per arrivare a prendere Paul Pogba. E’ quello del Barcellona che, secondo quanto rivela il “Mundo Deportivo”, ha deciso di puntare forte sul talentuoso centrocampista della Juventus. Un’operazione che prenderebbe corpo nel 2016, data l’impossibilità per il Barça di effettuare operazioni di mercato dopo la…

TORINO – Un “piano segreto” per arrivare a prendere Paul Pogba. E’ quello del Barcellona che, secondo quanto rivela il “Mundo Deportivo”, ha deciso di puntare forte sul talentuoso centrocampista della Juventus. Un’operazione che prenderebbe corpo nel 2016, data l’impossibilità per il Barça di effettuare operazioni di mercato dopo la sentenza del Tas di Losanna che ha respinto il ricorso del club catalano, penalizzato per violazioni nel tesseramento di calciatori minori di età.

COLPO PERFETTO – Con un attacco che comprende tre dei giocatori più forti in circolazione (Messi, Neymar e Luis Suarez), la squadra blaugrana deve pensare a rinforzare il centrocampo, anche in considerazione di alcune partenze eccellenti, come quella di Xavi destinato, a quanto pare, a chiudere la carriera in Qatar. Da questo punto di vista Pogba, con i suoi 22 anni, rappresenterebbe l’acquisto ideale per il Barcellona che, secondo quanto scrivono in Spagna, sta facendo di tutto per convincere Mino Raiola, l’agente del francese, e la Juve, per portare al termine il proprio “piano segreto”.



IL PIANO
– Un piano che prevederebbe l’acquisto del giocatore già nel mese in corso, e l’opzione di lasciarlo alla Juve .Proprio su questo punto, riferisce il “Mundo”, si sarebbe creato il primo ostacolo della trattativa. Il Barcellona, infatti, vorrebbe Pogba a partire dal prossimo gennaio, quando sarà tolto il blocco al mercato. Una soluzione poco gradita al giocatore, che non vorrebbe passare la prima parte della prossima stagione con la Juve senza neanche la possibilità di giocare in Champions League per non “bruciarsi” l’opzione di disputarla poi con i catalani. Il Barça, comunque, sarebbe disposto ad aspettare fino a giugno, pur di assicurarsi il “Polpo Paul”.

 

 

 

L’OPERAZIONE – Alla trattativa, sempre secondo il quotidiano catalano, sta lavorando il ds “internazionale” del club blaugrana, Ariedo Braida, che avrebbe già contattato il dg bianconero Beppe Marotta e Raiola per avviare le basi dell’operazione. Una scelta che potrebbe rivelarsi vincente, al contrario di quella fatta dal Real Madrid che si è affidato a Zinedine Zidane per parlare direttamente con il giocatore, dimenticandosi di passare per Raiola. Uno sgarbo che il manager non ha gradito, tanto da dichiarare recentemente di non avere intenzione di cedere giocatori “al Real Madrid, un club che usa i giocatori come degli asciugamani“.

LE AVVERSARIE
– Per arrivare a Pogba, il Barcellona dovrà battere la concorrenza, oltre che del Real, anche di altri club come il Psg, il Manchester United e il Manchester City. In Spagna credono però che quella del Barcellona resti la proposta più interessante per il giocatore, che non vorrebbe tornare in Inghilterra e sarebbe poco attratto dall’idea di giocare in Francia. Il tutto ovviamente, dipenderà anche (e soprattutto) dall’offerta economica che i club interessati faranno a Pogba e alla Juve. Per ora le cifre circolate sono quelle degne di un campionissimo, ed oscillano tra i 60 ed i 100 milioni di euro. (fonte: Tuttosport.com)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy