MERCATO – Tutto per Oscar, Offerti 28 mln

MERCATO – Tutto per Oscar, Offerti 28 mln

TORINO – (corrieredellosport.it) Archiviato l’incontro di ieri con il Barcellona per PaulPogba, la Juventus continua a concentrarsi sul vero obiettivo di mercato: il trequartista. D’altronde non c’è alcuna fretta di cercare l’erede dell’ex gioiello del Manchester United, visto che resterà certamente per almeno un’altra stagione. Ricercare il fantasista, invece, è…

TORINO – (corrieredellosport.it) Archiviato l’incontro di ieri con il Barcellona per PaulPogba, la Juventus continua a concentrarsi sul vero obiettivo di mercato: il trequartista. D’altronde non c’è alcuna fretta di cercare l’erede dell’ex gioiello del Manchester United, visto che resterà certamente per almeno un’altra stagione. Ricercare il fantasista, invece, è la priorità. Massimiliano Allegri ha intenzione di cambiare modulo e portare sotto la Mole qualcuno tagliato proprio per quel ruolo, non reinventatosi all’occorrenza Roberto Pereyra, Arturo Vidal o Claudio Marchisio.

 

La priorità resta Oscar del Chelsea. Mourinho, con il supporto di Roman Abramovic, ha provato ad ingolosire la Vecchia Signora inserendolo nel “pacchetto offerta” per Pogba. A quanto pare, però, l’offerta è caduta nel vuoto. Ecco che allora i bianconeri si stanno rimboccando le maniche per presentarsi dai blues con un’offerta ufficiale. I londinesi vorrebbero almeno 35 milioni di euro, i bianconeri ne offrono 28. Lecito aspettarsi un punto d’incontro esattamente a metà strada. D’altronde lo Special One non ha indicato il brasiliano tra gli incedibili, mentre il tecnico juventino lo considera indispensabile per le sue trame tattiche. 

 

LE MOSSE – Ma Oscar non è l’unica pista seguita, anzi. Con il Barcellona è sempre aperto il discorso Gerson. Il ragazzo classe ’97 è già stato opzionato dai blaugrana per 3,5 milioni di euro. Ieri l’amministratore catalano, Sanllehi, è addirittura volato in Brasile per confermare l’opzione di acquisto. Ma durante l’incontro milanese tra Beppe Marotta, Ariedo Braida e Albert Soler, braccio destro di Josep Maria Bartomeu, s’è parlato anche di lui. Chi lo ha visto giocare in patria non ha dubbi: è un 18enne di sicuro avvenire.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy