Juve, Marotta: “Pogba si vende da 80 milioni a salire…”

Juve, Marotta: “Pogba si vende da 80 milioni a salire…”

Secondo il quotidiano torinese “Tuttosport“, nella prossima settimana potrebbe esserci l’affondo del Barcellona per Paul Pogba. Di certo non una novità, dato che l’interesse del club blaugrana si era manifestato già la scorsa estate. OFFERTA E CONDIZIONI- Marotta è stato chiaro in merito a una possibile cessione del francese: “Pogba…

Secondo il quotidiano torinese “Tuttosport“, nella prossima settimana potrebbe esserci l’affondo del Barcellona per Paul Pogba. Di certo non una novità, dato che l’interesse del club blaugrana si era manifestato già la scorsa estate. 

OFFERTA E CONDIZIONI- Marotta è stato chiaro in merito a una possibile cessione del francese: “Pogba si vende dagli 80 milioni a salire” ciò implica una sostanziale offerta che sfiori i 100 mln, bonus compresi. Nelle ultime ore è arrivato l’ultimatum del dirigente bianconero all’agente dell’ex Manchester United, Mino Raiola:

 

Pogba si potrebbe vendere solo entro metà luglio, altrimenti andrà in ritiro con i compagni”. Quindi, i club interessati sono sollecitati a concretizzare un’offerta che sia soddisfacente per il club torinese. Il Barcellona ha il blocco del mercato fino al 2016, quindi l’acquisizione di Pogba in questa finestra di mercato consentirebbe ugualmente di restare in bianconero. Tuttavia, Braida e Soler (dirigente azulgrana) sono attesi a Torino per formulare ufficialmente una proposta d’acquisto.  

GARA TRA PRESIDENTI- Sia Bartomeu che Laporta vorrebbero veder giocare il francese al Camp Nou. Si, entrambi i presidenti perchè il prossimo 18 luglio ci saranno le elezioni per l’alta carica del club: il primo è a caccia di una riconferma e con Pogba avrebbe il consenso dei soci; l’altro userebbe il francese come bigliettino da visita e non sarebbe così male. 

 

LE ALTERNATIVE- Più defilate ci sono Real Madrid, Psg e City. Dai tabloid inglesi rimbalza la notizia  che il club della Premier stia pensando di imbastire una trattativa che sfiori i 60 mln di sterline (circa 85 mln di euro) e 10 all’anno al calciatore. Il Real Madrid invece, potrebbe avere delle contropartite eccellenti (si parlava di Isco più conguaglio economico), così come il Psg che potrebbe offrire Pastore, Cavani e i tanti nomi illustri che la rosa consente. Al momento però, i vincitori dell’ultima Champions League sono in vantaggio sulle pretendenti. (spaziojuve)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy