MERCATO – Squinzi: “Berardi alla Juve? Non è detto”

MERCATO – Squinzi: “Berardi alla Juve? Non è detto”

Il Presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport

Squinzi

TORINO – Il Presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Dalla “rosea” emerge una frenata sul discorso Berardi-Juve, con Squinzi che non dà per certa la chiusura dell’affare: “Ha grandi numeri e un potenziale ancora tutto da esprimere. Juventus? Mah, non è detto”. Successivamente Squinzi ha parlato anche del Milan, squadra per la quale fa il tifo: “Berlusconi? E’ irraggiungibile. L’altro giorno ho visto in tv uno speciale sulla sua vita milanista, ai gol di Van Basten o di Sheva stavo per mettermi a piangere. Ma anche il Sassuolo è una bella storia, una società che ho comprato nel 2003 per 35 mila euro e che è arrivata dove è arrivata. Andare in Europa mi sembra molto difficile, mi piacerebbe chiudere al settimo posto. Rappresentiamo una città di 40 mila abitanti, l’ambizione è diventare la seconda squadra degli italiani, abbiamo le idee chiare e un progetto ben definito: puntare sui giovani ed esaltare i giocatori nati nel nostro Paese”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy