MERCATO – Raiola show tra Pogba, Mkhitaryan e Lukaku

MERCATO – Raiola show tra Pogba, Mkhitaryan e Lukaku

Intervistato quest’oggi dalla Gazzetta dello Sport, Mino Raiola ha parlato del futuro di Paul Pogba, Henrikh Mkhitaryan e Romelu Lukaku

 

TORINO – Intervistato quest’oggi dalla Gazzetta dello Sport, Mino Raiola ha parlato del futuro di Paul Pogba, Henrikh Mkhitaryan e Romelu Lukaku, tutti nomi in orbita Juve: “Paul in questi anni mi ha stupito in senso positivo. Era un talento, ora è un campione fatto e finito. La sua forza è la serenità, grazie a cui ha superato anche le critiche di inizio stagione. Non è cambiato nulla rispetto a un anno fa. L’intesa con il club è sostanziale. La Juve ha messo nel conto di incassare 100 milioni di euro dalla sua vendita? Io aggiungo che siamo sulla stessa linea e se non arriva un progetto alternativo adeguato, ci sta bene restare in bianconero. Anzi, siamo pronti anche a rinnovare il contratto. Lukaku? La soluzione Juventus può andar bene. Ma attenzione anche al Psg e al Real Madrid per il goleador dell’Everton. Higuain? A Parigi è cambiata l’aria. Non so se sono disposti a spendere 90 milioni di euro: il prezzo del petrolio è sceso e l’emiro si sta facendo un po’ di conti in tasca. Anche per questo insiste per tenersi Ibra. Lo stesso vale per Cavani, potrebbero anche decidere di tenersi il Matador. E poi non trascuriamo il fatto che Nasser Al-Khelaifi non ha ancora dimenticato l’affare-Coman. Così, prima di dare Cavani alla Juve… Mkhitaryan? Ad Allegri so che piace. E Micky vestirebbe volentieri la maglia bianconera, ma bisogna fare i conti con Tuchel. È vero che il contratto scade nel 2017, ma l’allenatore del Borussia Dortmund lo ritiene incedibile. Più dello stesso Gündogan: ecco perché considero questa pista difficile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy