MERCATO – La Juve su Vlahovic, l’Ibra del terzo millennio

MERCATO – La Juve su Vlahovic, l’Ibra del terzo millennio

Dalla Serbia rimbalza la voce secondo cui la Juventus sarebbe sulle tracce di Dusan Vlahovic, centravanti classe 2000 del Partizan Belgrado

Vlahovic

TORINO – Dalla Serbia rimbalza la voce secondo cui la Juventus sarebbe sulle tracce di Dusan Vlahovic, centravanti classe 2000 del Partizan Belgrado. Secondo quanto riportato da calcomercato.com, per Vlahovic c’è stato un rovente derby di mercato tra Partizan e Stella Rossa, con il centravanti nato a Zemun che ha vestito le maglie di entrambe le squadre. Dopo gli inizi nella scuola calcio locale, Vlahovic va al Partizan dove segna gol a raffica, attirando su di sé gli occhi della Stella Rossa, storica rivale del club bianconero. Da subito viene paragonato a Ibra, sia per le caratteristiche fisiche che per il dominio tecnico che esprime in campo.

IL TORNEO IN CROAZIA – I biancorossi notarono le sue enormi qualità e riuscirono a strapparlo ai cugini, con Vlahovic che fece il suo esordio in un torneo in Croazia. Alla sua prima partita con la Stella Rossa entrò nella ripresa pareggiando la sfida portandola ai rigori, ma il suo errore dal dischetto sancì la chiusura della sua avventura in biancorosso, tornando così nuovamente al Partizan, dove è stato accolto a braccia aperte.

L’ESORDIO IN PRIMA SQUADRA – Il Partizan ha deciso di puntare moltissimo su di lui, l’esordio in prima squadra a soli 15 anni, firmando subito dopo un contratto di 5 anni con la squadra serba. Già dallo scorso anno ha iniziato a giocare con l’Under 17 con numeri da urlo, addirittura 32 gol messi a segno in appena 15 presenze, una media superiore ai due gol a partita. In una di queste partite ha avuto la possibilità di prendersi un’importante rivincita proprio sulla Stella Rossa, a cui ha segnato 4 gol in una sola partita.

L’IBRA DEL TERZO MILLENNIO – Gli allenatori che lo hanno seguito in questi anni lo paragonano a Zlatan Ibrahimovic, sia per caratteristiche tecniche che per struttura fisica. Vlahovic è un centravanti di un metro e 90 dotato di ottima velocità e grande tecnica nello stretto, qualità messe in mostra anche in Italia in un torneo dedicato a Nereo Rocco. Tripletta contro gli olandesi del NAC Breda e titolo di capocannoniere del torneo nonostante fosse il giocatore più giovane della competizione. La Juve, che segue con molta attenzione il mercato dei giovani, ha messo in evidenza il suo nome sul taccuino e tornerà a vederlo, per studiare meglio i suoi progressi.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy