MERCATO – La Juve al padre di Cavani: “Informaci su qualsiasi novità”

MERCATO – La Juve al padre di Cavani: “Informaci su qualsiasi novità”

E’ il sogno estivo della Juventus e di Beppe Marotta, riportare in Italia Edinson Cavani e metterlo al fianco di Paulo Dybala

Cavani

TORINO – E’ il sogno estivo della Juventus e di Beppe Marotta, riportare in Italia Edinson Cavani e metterlo al fianco di Paulo Dybala. Un attacco atomico che farebbe fare un ulteriore salto di qualità a una squadra che già oggi appare difficile da migliorare, ma con Cavani arriverebbe quel bomber da 20-25 gol che al momento manca in casa Juve. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, la società bianconera si sta muovendo per allacciare i primi rapporti con l’entourage di Cavani, specialmente con il padre che è molto attivo e segue da vicino le vicende del figlio. Ancora nessuna trattativa, a marzo non si chiude una trattativa, però i bianconeri non vogliono farsi trovare impreparati.

PRIMA RICHIESTA – Sarà un’operazione difficilissima e molto onerosa, ma la Juve ha tutta l’intenzione di fare uno sforzo per arrivare a Cavani. La richiesta fatta ad oggi dalla società bianconera all’entourage del Matador è stata una, ovvero essere avvisati qualora dovesse esserci qualsiasi novità che lo riguarda. Sondaggi di altri club, contatti con il Paris Saint Germain, qualsiasi spiraglio per poter aprire una trattativa, la Juve vuole sapere tutto ciò che riguarda e riguarderà Cavani da qui a quest’estate. Il suo futuro dipenderà da Ibrahimovic, qualora lo svedese dovesse lasciare Parigi non ci sarà alcuno spiraglio per nessuno, con Cavani che si prenderà il posto al centro dell’attacco parigino. In caso di rinnovo di Zlatan, ecco che allora l’addio al PSG dell’uruguaiano diventerebbe cosa certa

QUANTE PROBLEMATICHE – Sarà una trattativa lunga e faticosa, ma la Juve ha tutta l’intenzione di partire in prima fila per Cavani. Oltre alla questione Ibra però ci sono almeno altri tre elementi che complicano molto la trattativa, a cominciare dalla richiesta che farà il Paris Saint Germain, che non avendo un’alternativa a Cavani in attacco vorrà monetizzare al massimo. Sempre parlando di questioni economiche, il secondo problema in casa Juve è lo stipendio del Matador, che al PSG guadagna quasi 10 milioni di euro, una cifra astronomica e fuori dalla portata della società bianconera. Infine, come se non bastasse, ci sarà ovviamente da battere una concorrenza agguerrita, perché Cavani di estimatori ne ha tanti, a cominciare dalla Premier League con Manchester United e Chelsea su tutte. Un sogno di mezza estate e un futuro tutto da decidere, la questione Cavani-Juve è solo all’inizio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy