MERCATO – Juve, regalo ‘galactico’ per lo scudetto

MERCATO – Juve, regalo ‘galactico’ per lo scudetto

TORINO – Il quarto scudetto di fila impone alla Juventus di guardarsi intorno per cercare di migliorare una rosa già ampiamente competitiva in Italia per vincere anche in Europa. La squadra bianconera è stata costruita mattone su mattone nel corso di questi anni, con innesti mirati che hanno fatto svoltare…

TORINO – Il quarto scudetto di fila impone alla Juventus di guardarsi intorno per cercare di migliorare una rosa già ampiamente competitiva in Italia per vincere anche in Europa. La squadra bianconera è stata costruita mattone su mattone nel corso di questi anni, con innesti mirati che hanno fatto svoltare prima Conte e dopo Allegri. Proprio la rivoluzione tattica dell’ex tecnico del Milan ha consentito di raggiungere il massimo traguardo nazionale (lo scudetto) e un’impensabile semifinale di Champions tutta da giocare con ilReal Madrid, risultato che ha convinto anche il tifoso più scettico dopo la scelta della società dovuta al clamoroso addio di Conte.

Regalo Champions: da Madrid un altro gioiello

 

 

In estate è arrivato Morata, gioiello del Real che dopo alcuni mesi di apprendistato si è preso la scena scalzando uno come Llorente, 16 gol l’anno scorso. In ottica mercato, un altro madrileno di un certo spessore può sbarcare a Torino per completare l’evoluzione tattica: si tratta di Isco, 23enne stellina del calcio spagnolo capace di giocare sia come esterno, sia come interno di centrocampo e come trequartista. Isco non sta vivendo un bel periodo a Madrid e da tempo non è contentissimo per il ruolo di rincalzo di lusso che gli ha riservato Ancelotti.

 

Il talento di Benalmádena, lanciato nella Liga da Pellegrini, sarebbe la ciliegina sulla torta nel 4-3-1-2 di Allegri. Stando alle informazioni in nostro possesso, la Juve ha già chiesto informazioni all’entourage sulla disponibilità del ragazzo, che non disdegna l’opzione bianconera grazie anche ai consigli dell’ex compagno Morata. Per il suo acquisto, si parte da una valutazione di 35-40 milioni di euro, ma la paura del pressing del Barcellona per l’ex Malaga potrebbe favorire una trattativa più elastica con i bianconeri, visti gli ottimi rapporti dopo l’affare Morata. calciomercatoweb.it

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy