Juve, un occhio al futuro: nel mirino il nuovo Ozil

Juve, un occhio al futuro: nel mirino il nuovo Ozil

La Juventus sta guardando al futuro e dopo aver osservato attentamente i progressi di due giocatori brasiliani al Campionato Sudamericano Sub 20 ha messo nel mirino un nuovo potenziale fenomeno. I bianconeri stanno valutando di acquistare Kerem Demirbay, centrocampista ’93 dell’Amburgo in prestito al Kaiserslautern. L’agente del giocatore nato in…

La Juventus sta guardando al futuro e dopo aver osservato attentamente i progressi di due giocatori brasiliani al Campionato Sudamericano Sub 20 ha messo nel mirino un nuovo potenziale fenomeno. I bianconeri stanno valutando di acquistare Kerem Demirbay, centrocampista ’93 dell’Amburgo in prestito al Kaiserslautern. L’agente del giocatore nato in Germania ma di origine tedesca, Ersin Akan, ha confermato l’interesse della Juventus a calciomercato.com.

 

 

Demirbay è uno dei migliori talenti della seconda divisione tedesca  – ha detto il suo procuratore – ed è stato scelto come migliore della competizione dal giornale Kicker. Abbiamo sentito che molti scout dall’Italia lo hanno seguito. Sappiamo che Napoli, Juve e Roma lo hanno già messo nei radar quando era nelle giovanili del Borussia Dortmund e non è una sorpresa che ci pensino ancora adesso. I club italiani, anche quelli importanti, stanno dando opportunità ai giovani, come ad esempio Pogba. Apprezzano lo stile di gioco offensivo di Kerem. Alla Juve è sempre piaciuto“.

In molti paragonano Demirbay a Mesut Ozil dell’Arsenal ma l’agente ritiene che il suo stile di gioco sia molto più simile ad un’ex Inter. “Simile ad Ozil? Non ci sono mai due giocatori che sono uguali.  – ha spiegato Akan – Si può dire che abbia qualcosa di Ozil ma gioca più nella posizione di Nuri Sahin. Ogni giocatore ha il suo stile e Kerem è Kerem. È difficile compararlo ad altri giocatori, ma possiamo vedere alcune somiglianze con Thiago Motta, specialmente nei suoi primi anni a Barcellona“.

Infine l’agente di Demirbay ha elencato le caratteristiche che rendono il suo assistito ideale per il campionato italiano: ” E’ un giocatore creativo con la palla tra i piedi ma in Germania ha ancheimparato a essere aggressivo e a combattere. La sua tecnica col sinistro e la precisione nelle punizioni lo rendono un giocatore interessante per la Serie A, dove c’è sempre la ricerca della qualità”.(superscommesse.it)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy