MERCATO – Juve – Cavani, settimana decisiva!

MERCATO – Juve – Cavani, settimana decisiva!

La vittoria ottenuta contro il Montpellier ha regalato al Paris Saint-Germain il suo terzo titolo di fila, traguardo minimo per una rosa costruita senza grossi sentimentalismi economici, ancora troppo acerba per poter cercare di fare la voce grossa in Champions League. Gli investimenti a Parigi non sono mancati, tanti milioni…

La vittoria ottenuta contro il Montpellier ha regalato al Paris Saint-Germain il suo terzo titolo di fila, traguardo minimo per una rosa costruita senza grossi sentimentalismi economici, ancora troppo acerba per poter cercare di fare la voce grossa in Champions League. Gli investimenti a Parigi non sono mancati, tanti milioni spesi per calciatori di primissimo piano, salto di qualità fuori dai confini francesi ancora da effettuare. Edinson Cavani : sì o no. Mezze misure non ce ne saranno, il Matador non è contento di come si sia sviluppato il suo percorso all’interno della compagine transalpina, ottime prestazioni e tanti goal – come al solito – ma sempre dietro la figura di Zlatan Ibrahimovic; situazione inaccettabile per uno abituato a dominare a tutto tondo. Il fuoriclasse svedese, ed è la storia ad insegnarlo, non ha rivali. Né in campo né fuori. 

 

Tutti lavorano in funzione della sua bravura, impossibile considerarlo un comune mortale. E l’ex partenopeo soffre maledettamente questa condizione, vorrebbe giocare come punta centrale, ruolo impensabile da ricoprire con la presenza, appunto, di Ibra.

Cavani sta seriamente pensando di lasciare la Ligue 1, in mano ha diverse proposte provenienti da Inghilterra e Spagna, ma qualora dovesse optare per l’addio, seguendo il suo cuore, preferirebbe tornare nel Paese che lo ha lanciato nel grande calcio e, in questo periodo storico, in Italia solamente una società potrebbe permettersi un investimento simile: la Juventus

In corso Galileo Ferraris lavorano su questa pista da tempo, le operazioni sul reparto offensivo non si limiteranno all’acquisto di Paulo Dybala dal Palermo, sullo sfondo la possibilità di regalare ad Allegri un grande nome, uno che possa vantare già un curriculum internazionale, identikit che sposa perfettamente le caratteristiche del bomber sudamericano.

Questa settimana dirà molto in merito al futuro del 28enne centravanti di Salto, previsto un incontro tra i suoi agenti e i dirigenti del Paris Saint-Germain, summit importante indirizzato a coinvolgere indirettamente la Juventus, pronta a tuffarsi con determinazionale nella faccenda qualora il ‘Matador’ dovesse rompere con la sua attuale società.

L’a.d. bianconero Beppe Marotta non ha fretta, in mano ha il gradimento – ancora da perfezionare – dell’ex puntero del Napoli, mossa che potrebbe rivelarsi decisiva proprio come accaduto con Dybala. Il progetto zebrato affascina, massima competitività nel Belpaese e in Europa. La Juventus sogna in grande, tra calcio giocato e mercato, momento magico per i tifosi bianconeri. Se da Parigi dovessero arrivare notizie positive, giustappunto, Cavani diventerebbe molto più di una fantasticheria; a Torino si sono mossi con convinzione, il diretto interessato è attratto dalla possibilità di trasferirsi sotto la Mole.

Per intensificare il fronte, tuttavia, serve un’incrinatura insanabile tra il giocatore e il Paris Saint-Germain. (goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy