MERCATO – Inter e Juve stregate da Matulevicius, arrivano conferme dall’agente

MERCATO – Inter e Juve stregate da Matulevicius, arrivano conferme dall’agente

L’agente di Matulevicius conferma l’interesse di Inter e Juve per il centrocampista lituano classe 1997

Matulevicius

TORINO – Dopo 12 vittorie consecutive, la Juventus Primavera di Fabio Grosso si è fermata contro la Sampdoria di Giedrius Matulevicius. Un pareggio conquistato dai doriani grazie a un’ottima prestazione difensiva, con il reparto guidato dal giovane lituano Matulevicius, centrocampista centrale adattato al centro della difesa da Mister Pedone.

XABI ALONSO LITUANO – Classe ’97 d’origine lituana, è arrivato in Italia nell’estate del 2013 con l’etichetta dello “Xabi Alonso lituano”. A 15 anni già vantava qualche presenza nella prima squadra del Sūduva Futbolo Klubas, club che milita nella serie A lituana. Su Matulevicius mettono gli occhi tutte le big italiane, ma alla fine lo porta in Italia il Parma, che decide di puntare subito su di lui. Centrocampista centrale abile a fare entrambe le fasi, Matulevicius sa giocare il pallone sia con il destro che con il sinistro, anche se spesso predilige il suo piede naturale, il destro.

NUOVO BONUCCI – Arrivato quest’estate a Genova dopo il fallimento del Parma, il tecnico Pedone ha puntato su Matulevicius specialmente come perno centrale della difesa a tre e all’occorrenza anche come centrale della difesa a quattro. Una scelta azzeccata perché Matulevicius soffre se preso in difficoltà, così facendo però ha maggior tempo per impostare al meglio il gioco, sfruttando ugualmente la sua stazza e fisicità per rendersi pericoloso sui calci piazzati. Un centrale atipico “alla Bonucci” che abbina, proprio come Bonny, compiti difensivi e ruoli da secondo regista.

DUELLO TRA JUVE E INTER –  Ai microfoni di calciomercato.com ha parlato il suo agente, Ulisse Savini, che ha sottolineato come la Samp sia stata la prima squadra a puntare su Matulevicius dopo il fallimento del Parma. Successivamente ha parlato dell’interesse di Inter e Juve, che hanno già visionato e provato il giovane lituano: “Il giocatore è arrivato alla Sampdoria dopo il fallimento del Parma tramite il club lituano Svyturys, ma ha già firmato un contratto professionistico di tre anni che entrerà in essere al momento del riscatto che siamo certi arriverà. Inter e Juve su di lui? Aveva fatto dei provini con Inter e Juve quando arrivò in Italia. Ora è normale che il giocatore sia spesso osservato dato che ha grandi margini di crescita è capitano della nazionale under 19 lituana e sta offrendo prestazioni importanti, ma l’obiettivo è quello di trovare continuità con la Sampdoria club in cui si trova bene e che spesso lancia i giovani in prima squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy