Mercato – Il giustiziere della Primavera Manaj poteva essere bianconero

Mercato – Il giustiziere della Primavera Manaj poteva essere bianconero

L’attaccante albanese è stato a un passo dalla Juve, con Fabio Paratici che lo scorso anno ha fatto l’impossibile per portare Manaj alla Juve

TORINO – Ci ha creduto la Juventus Primavera di Fabio Grosso, il gol di Kastanos aveva illuso i bianconeri prima del gol di Manaj. L’attaccante albanese, stabilmente in Prima squadra, ha pareggiato la sfida di San Siro, chiusa poi dal gol del 2-1 di Zonta. Il futuro di Manaj sarà sicuramente in nerazzurro, ma Goal.com svela un retroscena di mercato. L’attaccante albanese è stato a un passo dalla Juve, con Fabio Paratici che lo scorso anno ha fatto l’impossibile per portare Manaj alla Juve, cercando di convincere sia la Cremonese che il ragazzo, fallendo il suo tentativo. A fare la differenza è stata la volontà dell’Inter di portarlo da subito in Prima squadra, mentre la Juve prevedeva una prima esperienza in Primavera per poi fare il grande salto. Adesso l’Inter riscatterà Manaj per circa 250 mila euro, un grande affare per i nerazzurri che non vogliono privarsi dell’attaccante albanese. Nel frattempo il City ha mandato un emissario a seguire Manaj e i suoi progressi, anche se al momento non sono previste offerte ufficiali da presentare all’Inter. La Juve intanto si prepara a dire addio a un suo big: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy