Mercato, Gabigol saluta con un bacio d’addio il Santos

Mercato, Gabigol saluta con un bacio d’addio il Santos

Gabriel Barbosa, ieri in campo con la maglia del suo club contro il Palmeiras, è andato a segno e ha esultato baciando a terra lo scudetto della squadra. Poi al termine della partita, le parole che sanciscono la sua imminente partenza.

TORINO – Sembra ormai arrivata al capolinea la storia d’amore tra Gabriel Barbosa Almeida, detto Gabigol, e la sua squadra del cuore, il Santos. Quanto avvenuto ieri in occasione della partita del club brasiliano contro il Palmeiras ha il sapore dell’addio e chissà che la destinazione non sia proprio Torino. La Juventus, infatti, chiusasi la pista che porta a Gabriel Jesus, che rimarrà almeno fino a Gennaio al Palmeiras, ha virato da qualche giorno su Gabigol, bomber di razza pura e uno dei talenti brasiliani più promettenti in assoluto. Secondo alcune indiscrezioni, la Vecchia Signora sarebbe disposta a mettere sul piatto una somma tra i 18 e i 20 milioni per aggiudicarsi le prestazioni del forte attaccante, ma ormai da giorni non arrivavano notizie dal Brasile. Ieri sera, però, il presagio: Gabigol, andato a segno ancora una volta con la maglia del Santos, ha esultato baciando lo stemma del club sul campo; poi, al termine della gara le sue parole hanno lasciato poco spazio all’immaginazione: “Ho giocato come se fosse la mia ultima qui, presto si saprà qualcosa”. Infine, a sugellare il tutto, il post su Instagram a commento della foto del bacio allo scudetto:

“Il mio cuore è alvinegro e batterà sempre per te. Santos sei la mia vita, ti amerò fino alla morte”. Gabigol potrebbe essere vicinissimo alla Juve, non ci resta altro che aspettare. Intanto, sempre per l’attacco, continua a smuoversi la situazione per Higuain, che in un sms ha annunciato il suo addio a Napoli: CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy