Mercato, Dani Alves: “Juve? Non è fatta, ma la firma è vicina”

Mercato, Dani Alves: “Juve? Non è fatta, ma la firma è vicina”

Il terzino brasiliano ha parlato dopo il pareggio per 0-0 contro l’Ecuador nell’esordio della sua Nazionale in Copa America

TORINO – Dani Alves alla Juve è ormai cosa fatta e anche il diretto interessato non nasconde i continui contatti tra il suo entourage e i bianconeri. Il terzino brasiliano ha parlato dopo il pareggio per 0-0 contro l’Ecuador nell’esordio della sua Nazionale in Copa America, partita dove Dani Alves è partito titolare e con la fascia da capitano al braccio. “Penso che il pensiero di ognuno di noi, spesso, debba essere quello di lasciare una posizione comoda: ecco, ora ha lasciato una posizione comoda. Il Barça è un club incredibile, ma lì stavo in una posizione troppo comoda, troppo facile. E per il tipo di persona che sono, se sto in una posizione comoda significa che qualcosa sta andando storto. Questo mi porta verso nuove sfide, sto lottando per fare la storia in un altro posto. Spero che le cose continuino allo stesso modo, ma ora altrove. Alla Juventus? Non è sicuro che si chiuda, ma siamo sul punto di firmare. Quello che è certo è che non resterò al Barcellona”. E intanto è ribaltone Morata: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy