MERCATO – Blitz di Paratici a Londra, primi contatti per Oscar e Cavani

MERCATO – Blitz di Paratici a Londra, primi contatti per Oscar e Cavani

Ieri sera allo Stamford Bridge era presente Paratici per assistere all’ottavo di finale di Champions League tra Chelsea e Paris Saint Germain

Paratici

TORINO – La Juventus inizia a lavorare sul mercato estivo e Fabio Paratici sta già viaggiando per l’Europa per allacciare i primi contatti in ottica giugno. Ieri sera allo Stamford Bridge era presente Paratici per assistere all’ottavo di finale di Champions League tra Chelsea e Paris Saint Germain, che ha visto i francesi vincere per 2-1 e passare ai quarti di finale. La missione londinese del direttore sportivo bianconero aveva due osservati speciali, che casualmente sono entrambi partiti dalla panchina.

MATADOR RISERVA – Edinson Cavani è l’obiettivo numero uno per l’attacco della Juve, mentre nel Paris Saint Germain è diventato ufficialmente una riserva. A confermarlo è stato anche il tecnico dei parigini Laurent Blanc: “Ho scelto Lucas al posto di Cavani perché l’uruguaiano ha perso fiducia e in questo momento ho bisogno di giocatori al massimo della loro condizione”. Una forte bocciatura per il Matador, entrato a 8 minuti dalla fine al posto di Angel Di Maria e sempre più una seconda linea della squadra parigina. A giugno l’addio è sempre più probabile, nonostante le continue voci sul futuro di Zlatan Ibrahimovic, con le ultime notizie dall’Inghilterra che lo vogliono a Londra insieme a José Mourinho.

L’OSCAR DI LONDRA – Non solo Edinson Cavani, la Juve ha messo gli occhi addosso anche su Oscar, trequartista brasiliano del Chelsea. Secondo quanto riportato dalla stampa inglese, l’ex Internacional non vuole rinunciare alla vetrina della Champions League e per questo potrebbe lasciare il Chelsea nel prossimo mercato estivo. Oscar è il trequartista ideale per il rombo di centrocampo di Massimiliano Allegri, anche se non sarà facile arrivare al brasiliano. Paratici ha allacciato i primi rapporti con la dirigenza dei Blues, che dal canto suo ha risposto che non ha alcuna intenzione di cedere Oscar per una cifra inferiore ai 40 milioni. Altro dialogo aperto con il Chelsea riguarda Juan Cuadrado, con Fabio Paratici che sta cercando di trattare la cifra per il riscatto dell’esterno colombiano, che con l’arrivo di Conte a Londra potrebbe tornare in Blues da protagonista.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy