Mercato, ag. Berardi: “Nessuna novità, sarà la Juve a decidere il suo futuro”

Mercato, ag. Berardi: “Nessuna novità, sarà la Juve a decidere il suo futuro”

Simone Seghedoni ha commentato le voci degli ultimi giorni che davano per fatto l’arrivo dell’esterno del Sassuolo in bianconero

TORINO – Intervenuto ai microfoni di Road2sport.com Simone Seghedoni, agente di Domenico Berardi, ha parlato del futuro dell’esterno del Sassuolo: “In questo momento non c’è nulla di nuovo sul futuro di Domenico, quindi tutto quanto scritto in questi giorni non è vero. Se sono vere voci di un riscatto della Juve? No, anche perché non si parla di riscatto in quanto il giocatore è del Sassuolo, bensì di ri-acquisto e comunque c’è da fare una trattativa tra tutte le parti interessate e, finora, questo non è successo; di conseguenza ad oggi non c’è nulla. Se sarebbe contento di approdare alla Juve? In questo momento è contento di quanto successo a Sassuolo perché è arrivata una qualificazione all’Europa League. A questo punto non stiamo pensando a quello che succederà. Adesso ci dovrò pensare io perché lui è in vacanza e vedremo nei prossimi giorni. Se Domenico mi ha detto dove intende migliorare? E’ un ragazzo di 21 anni ed ha tanta voglia di crescere e di diventare sempre più bravo. Credo che debba lavorare come tutti i ragazzi della sua età. Ha un grandissimo potenziale, l’ha messo in mostra e credo abbia tutto il tempo davanti a lui per diventare un grande giocatore. Migliorare con il destro? Sicuramente, ma anche – ha spiegato – in tante altre cose. Siamo nel periodo in cui il giocatore può apprendere tanto perché è nel momento migliore per crescere, quindi penso debba solo lavorare. Ha tanta voglia di farlo. Credo che mister Di Francesco sia riuscito ad ottenere già grandissimi risultati; Domenico è cresciuto tanto perché consideriamo che ha disputato solo quattro stagioni nel calcio professionistico. Davanti ha un grande futuro ed ha tanta voglia di mettersi a disposizione del mister e di fare una grande carriera. Se sarebbe stato da Europeo? Le scelte del mister vanno sempre rispettate. Conte ha optato per queste decisioni ed io ritengo che Domenico abbia fatto tre stagioni importanti in Serie A. Stiamo parlando di un giocatore di 21 anni che ha realizzato già 38 reti. I numeri parlano per lui. Poi, però, rispettiamo sempre le scelte di ogni allenatore. Conte ha scelto per il meglio e Domenico sarà pronto per il futuro. Contro il Milan segna sempre? E’ una partita che gli ha sempre riservato grandissima gioia, come disse lui una volta. Gli è andata sempre bene, però Domenico ha fatto gol contro tante squadre. Contro il Milan gli è sempre andata benissimo e speriamo continui così a farne tanti contro tutti”. Intanto in Spagna è polemica per il futuro di Dani Alves: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy