La Juve ha deciso. Parte l’assalto a Benatia

La Juve ha deciso. Parte l’assalto a Benatia

Emergenza in difesa per la Juventus, che ha perso Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini per la Supercoppa. Per questo la società bianconera sta monitorando il mercato per un rinforzo: è tenuto d’occhio Davide Astori, che però piace ad altri club. La Juventus, però, non ha fretta e, come riportato da…

Emergenza in difesa per la Juventus, che ha perso Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini per la Supercoppa. Per questo la società bianconera sta monitorando il mercato per un rinforzo: è tenuto d’occhio Davide Astori, che però piace ad altri club. La Juventus, però, non ha fretta e, come riportato da calcionews24, valuta l’inserimento anche verso la fine della sessione estiva di calciomercato.

LA SITUAZIONE – Al Cagliari è stato proposto un trasferimento in prestito secco, ma la società sarda punta anche all’obbligo di riscatto. Le parti, come riportato da Tuttosport, stanno trattando, ma la Juventus deve fare attenzione in particolare alla Fiorentina, che ha offerto 4,5-5 milioni di euro, a fronte di una richiesta di 7 milioni di euro. Ieri il direttore sportivo Daniele Pradè ha incontrato a Milano la dirigenza del Cagliari per limare la distanza.

 

 

RITORNO DI FIAMMA – Non è da escludere che la Juventus punti su un profilo più alto: Mehdi Benatia, per il quale ha già parlato con il Bayern Monaconei molteplici contatti avuti per la cessione di Arturo Vidal. I tedeschi, però, hanno chiesto KingsleyComan e allora la pista è stata congelata. Benatia richiede un investimento da 22-25 milioni di euro, ma, secondo il Corriere dello Sport, con la cessione di Fernando Llorente potrebbe arrivarne almeno la metà. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy