Kramaric, il presidente del Rijeka: “Stiamo trattando con la Juventus, per ora niente è deciso”

Kramaric, il presidente del Rijeka: “Stiamo trattando con la Juventus, per ora niente è deciso”

TORINO – Un gol ed un palo. Contro lo Standard Liegi, in Europa League, Andrej Kramaric ha aggiornato il suo straordinario score stagionale, incantando anche gli osservatori della Juventus, andati a Rijeka per osservare quello che potrebbe essere il colpaccio dei bianconeri per il prossimo calciomercato di gennaio. Dopo aver…

TORINO – Un gol ed un palo. Contro lo Standard Liegi, in Europa League, Andrej Kramaric ha aggiornato il suo straordinario score stagionale, incantando anche gli osservatori della Juventus, andati a Rijeka per osservare quello che potrebbe essere il colpaccio dei bianconeri per il prossimo calciomercato di gennaio. Dopo aver lanciato un chiaro messaggio alla Juventus (“sogno la Serie A”, ha detto ieri l’attaccante), Kramaric ha messo in campo tutte le sue qualità, ha realizzato il suo 28esimo centro stagionale (in 25 partite) e colpito anche un palo. Ha dimostrato, insomma, perché la Juventus sia così decisa nel voler investire su di lui.

 

LA TATTICA DEL RIJEKA. Sky Sport aveva annunciato ieri che l’accordo tra i club campione d’Italia e il 23enne attaccante croato è stato già raggiunto, non altrettanto, invece, pare sia accaduto con il Rijeka, almeno a giudicare dalle parole del presidente della società croata, Damir Miskovic, che, dopo il match vinto per 2-0 contro lo Standard Liegi, ha spiegato al quotidiano  Sportske Novosti che nessun accordo è stato ancora raggiunto con alcun club per la cessione di Kramaric. “La Juventus è interessata a Kramaric, proprio come altri club – ha confermato Miskovic al quotidiano croato – Tuttavia non c’è alcun accordo, non c’è alcuna firma e nessuno ha ancora tirato fuori soldi! Siamo ancora nel pieno delle trattative, stiamo discutendo… e stiamo pensando al fatto che Kramaric possa rimanere al Rijeka fino a quest’estate, e magari anche un po’ più a lungo. Tutte le opzioni sono possibili”. 

GLI SCENARI. Quella della cessione a gennaio dell’attaccante resta, in realtà, l’ipotesi più vantaggiosa per il Rijeka, dato che Kramaric è in scadenza di contratto e a fine stagione potrebbe liberarsi a parametro zero. La Juventus vorrebbe prenderlo subito, ma non ha intenzione di accontentare Miskovic, che chiede 10-12 milioni di euro per il suo giocatore, forte, a quanto pare, dell’interesse anche del Chelsea. La sensazione è che la Juventus cercherà di acquistare Kramaric, ma solo se il Rijeka abbasserà le sue pretese. Altrimenti i bianconeri attenderanno giugno, forti anche della preferenza dell’attaccante per la Juventus, squadra in cui Kramaric avrebbe maggiore spazio rispetto ai Blues. (Sportevai.it)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy