Kevin Buckley: “Il Manchester United apprezza Conte, ma la lingua potrebbe essere un ostacolo”

Kevin Buckley: “Il Manchester United apprezza Conte, ma la lingua potrebbe essere un ostacolo”

Kevin Buckley, famoso giornalista inglese che vanta collaborazioni con il “Guardian” e con “Sky UK”, commenta, intervistato da “Calciomercato.it”, le voci che vorrebbero l’attuale tecnico della Juventus, Antonio Conte, come uno dei possibili candidati alla panchina del Manchester United in vista della prossima stagione: “Secondo la stampa inglese Ferguson avrà…

Kevin Buckley, famoso giornalista inglese che vanta collaborazioni con il “Guardian” e con “Sky UK”, commenta, intervistato da “Calciomercato.it”, le voci che vorrebbero l’attuale tecnico della Juventus, Antonio Conte, come uno dei possibili candidati alla panchina del Manchester United in vista della prossima stagione: “Secondo la stampa inglese Ferguson avrà ancora voce in capitolo nella scelta del nuovo allenatore. A mio avviso Ancelotti sarebbe la soluzione perfetta perché ha già lavorato in Premier League e conosce il calcio inglese. L’alternativa è van Gaal, mentre Guardiola è un’ipotesi suggestiva circolata in queste ore ma molto difficile. 

 

 

Conte? Il suo nome è emerso tra i possibili candidati, ma al momento è un outsider. Certamente, la dirigenza del Manchester United ha notato le sue abilità alla guida della Juventus ma ha ancora poca esperienza e i ‘Red Devils’ non possono permettersi di sbagliare ancora. Non credo sarà lui il prossimo allenatore. Il problema più grande in questo caso può essere rappresentato dalla lingua. Non conosco personalmente il tecnico della Juve, ma credo che il suo inglese non sia all’altezza. Il ricordo di Fabio Capello che nelle interviste faticava ad esprimersi nella nostra lingua  è ancora vivo nella mente dei tifosi inglesi”. (TMW)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy