Juventus, svolta Draxler. Il tedesco è sempre più vicino

Juventus, svolta Draxler. Il tedesco è sempre più vicino

La Juventus è alla continua ricerca di un trequartista, di quell’uomo che tra le linee possa fare la differenza negli schemi tattici di Massimiliano Allegri: il nome numero uno nell’agenda di Marotta è come sempre Draxler, per il quale però negli ultimi giorni c’è stata una frenata. Nelle ultime ore,…

La Juventus è alla continua ricerca di un trequartista, di quell’uomo che tra le linee possa fare la differenza negli schemi tattici di Massimiliano Allegri: il nome numero uno nell’agenda di Marotta è come sempre Draxler, per il quale però negli ultimi giorni c’è stata una frenata.

Nelle ultime ore, come riportato da goal.com, sembra esserci stato un disgelo dei rapporti tra bianconeri e Schalke 04: il tutto grazie all’agente del giocatore, Roger Wittmann, che sta cercando di riattivare la trattativa. Resta pur sempre da trovare un accordo economico tra i club, con la richiesta dei tedeschi ferma a 30 milioni e l’offerta dei piemontesi che si assesta attorno ai 15 più 5 di bonus.

 

Per trovare la quadratura del cerchio si sta studiando un modo che possa far contenti tutti: incentivi più sicuri per il club della Ruhr e modalità di pagamento più dilazionate nel tempo per la Juventus.

Proprio ieri inoltre c’erano state le parole del tecnico Breitenreiter, che però lascia ancora qualche spiragio ai tifosi della ‘Vecchia Signora’: “Mi sono opposto ad una sua cessione, quindi a tutte le offerte compresa quella della Juventus”.

“Voglio che Julian rimanga con noi – continua Breitenreiter – e non mi è sembrato così deluso dall’idea di restare nel nostro club. Se poi dovesse arrivare una superofferta alla quale non potrebbe dire di no, tutto potrebbe mettersi in discussione: in quel caso non potrei garantire la sua permanenza”.

Un chiaro messaggio dunque, lanciato alla società di Corso Galileo Ferraris: con 30 milioni Draxler parte, ora sta a Marotta e Paratici compiere l’impresa di portarlo a Torino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy