News Juventus, Esclusiva – Clamoroso piano di scambio Morata-Mandzukic

News Juventus, Esclusiva – Clamoroso piano di scambio Morata-Mandzukic

Prende corpo il ritorno a casa dell’attaccante spagnolo, Marotta lavora su due possibilità: il prestito oneroso oppure l’inserimento nell’affare col Chelsea del bomber croato in uscita

di redazionejuvenews

TORINO – Il clamoroso ritorno prende sempre più corpo. Morata ha già nostalgia dell’Italia, la fidanzata di Torino. Così l’ex attaccante bianconero potrebbe presto tornare a casa, grazie all’aiuto del grande estimatore Marotta, che in gran segreto sta lavorando all’operazione con l’agente Bozzo. La Juve non ha intenzione di fare follie per cui questo sarà il piano da presentare al Chelsea: 60 milioni di euro, ma dilazionati, 15 subito per il prestito oneroso, altri 40 o 45 a seguire per il riscatto. Ma nelle ultime ore si sta sollevando anche un piano b, che permetterebbe ai blues d’evitare perdite di bilancio e contemporaneamente accaparrarsi un vecchio pallino. Secondo le nostre esclusive indiscrezioni, infatti, potrebbe profilarsi un clamoroso scambio: Mandzukic, valutato una trentina di milioni, a Londra più conguaglio. L’attaccante croato ha voglia di cambiare aria, è entrato pure nelle mire del Milan, ma vorrebbe provare un’esperienza in Premier dopo quelle in Bundesliga, Liga e Serie A. Supermario rimane infatti l’indiziato numero uno a lasciare Torino a fine stagione in attacco, l’uscita di scena d’Allegri – da sempre suo estimatore assoluto – rappresenterebbe pure un motivo in più per fare le valigie. Il Chelsea ci pensa, dopo aver provato a ingaggiarlo già nel 2016. Morata potrebbe tornare a mettere radici. Ma le notizie di mercato non finiscono qui, doppia cessione da 80 milioni in vista: >>>CONTINUA A LEGGERE

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

JUVE: COLPO DA 50 MILIONI

MERCATO JUVE: IL TREQUARTISTA ARRIVA DAL BRASILE

ECCO IL NUOVO GIOIELLO DI RAIOLA

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy