Juve, bianconeri scatenati sul mercato. Ecco Allan! Tutti i dettagli dell’operazione

Juve, bianconeri scatenati sul mercato. Ecco Allan! Tutti i dettagli dell’operazione

Pirlo, Vidal, Marchisio, Pogba, Pereyra, Sturaro: questo il sestetto di centrocampisti su cui la Juventusha costruito la sua grande stagione, coronata dalla qualificazione alla finale di Champions League, dopo aver messo in cascina Scudetto e Coppa Italia. Un reparto già fortissimo, che tuttavia potrebbe essere ulteriormente ‘upgradato’ a livelli stellari…

Pirlo, Vidal, Marchisio, Pogba, Pereyra, Sturaro: questo il sestetto di centrocampisti su cui la Juventusha costruito la sua grande stagione, coronata dalla qualificazione alla finale di Champions League, dopo aver messo in cascina Scudetto e Coppa Italia.

Un reparto già fortissimo, che tuttavia potrebbe essere ulteriormente ‘upgradato’ a livelli stellari da un paio di ingressi cui sta lavorando Beppe Marotta. Il tutto indipendentemente dalla permanenza o meno di Pogba, visto che i conti bianconeri consentono già senza un ‘sacrificio doloroso’ (altro discorso è quello legato aLlorente, che porterebbe una plusvalenza benedetta) ampio margine di manovra.

 

 

Se poi il rinforzo arrivasse a zero come Khedira, ecco che il capolavoro sarebbe completato, senza dover fare di conto. Ma secondo quanto svela il ‘Corriere dello Sport’, la Juventus sarebbe in trattativa avanzata anche per Allan, 24enne brasiliano definitivamente esploso all’Udinese ed appetito da mezza Serie A, Napoli in primis.

 

 

Quella di Pozzo come si sa è bottega cara e lì certamente non si tratterebbe di un’operazione a costo zero come quella del tedesco del Real Madrid. Sullo sfondo, ma non troppo, restano gli altri due nomi sempre caldi di Witsel (lo Zenit chiede ancora un po’ troppo) e Nainggolan (il cui destino è tutto da decidere tra Cagliari e Roma).

Ed infine c’è il giovane gioiello del Cagliari Donsah: il ghanese classe ’96 potrebbe essere acquistato dalla Juventus e poi girato in prestito all’amico Sassuolo, club con cui la collaborazione è viva e fruttuosa, e dove i giocatori – vedi Berardi e Zaza – possono crescere tranquilli e dimostrare se sono effettivamente da Juve.

Insomma, azione e programmazione: questo il mantra di Agnelli, Marotta e Paratici. Dybala e Cavani sono un altro capitolo dello stesso libro… goal.com

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy