Juve-Zenit, niente accordo: richiesti 10 milioni per Witsel

Juve-Zenit, niente accordo: richiesti 10 milioni per Witsel

I bianconeri non vogliono andare oltre i cinque

TORINO – Ancora nessun accordo tra la Juventus e lo Zenit per Axel Witsel, che comunque ha lasciato intendere che si vestirà di bianconero prima o poi. Il contratto del belga scade al termine di questa stagione, ma lo Zenit non chiede meno di 10 milioni per Witsel, una richiesta ritenuta eccessiva dalla Juve che non va oltre i 5 milioni di euro. Una distanza importante, ma i bianconeri sono fiduciosi e comunque sanno che, anche qualora non dovesse arrivare a gennaio, l’affare Witsel si farà a giugno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy