Juve, ufficiale: De Ceglie torna in bianconero

Juve, ufficiale: De Ceglie torna in bianconero

Paolo De Ceglie e l’addio al Parma. Situazione delicata in casa gialloblù, problemi economici e futuro indecifrabile, binomio che non può non allarmare i suoi tesserati. E dopo l’addio di Antonio Cassano, rumoroso e per certi versi imprevisto, a breve i Ducali perderanno altri tasselli importanti. Il terzino valdostano, legato…

Paolo De Ceglie e l’addio al Parma. Situazione delicata in casa gialloblù, problemi economici e futuro indecifrabile, binomio che non può non allarmare i suoi tesserati. E dopo l’addio di Antonio Cassano, rumoroso e per certi versi imprevisto, a breve i Ducali perderanno altri tasselli importanti. Il terzino valdostano, legato alla Juventus fino al giugno 2017 ma in prestito alla corte di Roberto Donadoni, nelle prossime ore ritornerà alla base. Stamani, infatti, l’a.d. bianconero Beppe Marotta ha definito la cessione in prestito di Federico Mattiello al Chievo Verona e, considerando l’assenza prolungata diKwadwo Asamoah, chiudere il reparto con un “usato” garantito potrebbe avere il suo perché. 

 

A Torino hanno ponderato attentamente la strategia, il giocatore torna volentieri nel club che lo ha lanciato nel grande calcio, possibilità concreta di poter riprendere un treno perso anche a causa di numerosi problemi fisici. Tuttavia, a testimonianza di come il profilo sia seguito con attenzione da diversi club, anche il Milan ha provato a sondare questa pista, a maggior ragione dopo i problemi relativi allo scambio Armero-Antonelli con il Genoa. De Ceglie al globo rossonero piace da anni, in passato Adriano Galliani ha provato a strapparlo dalle grinfie bianconere, missione mai riuscita. E i lombardi, intenzionati a rafforzare la corsia mancina, sono tornati ad accarezzare un vecchio pensiero, il quale però non è sfociato nella fumata bianca.
 
Giorni finali di questa finestra invernale, in corso Galileo Ferraris stanno lavorando intensamente per poter consegnare la miglior rosa possibile a Massimiliano Allegri. Scontato l’arrivo di Stefano Sturaroprevisto per i prossimi giorni, occhi puntati su una prima punta e, appunto, situazione di De Ceglie ormai definita. Il terzino valdostano il suo placet al ritorno in bianconero l’ha dato volentieri, fisicamente ha recuperato dagli ultimi acciacchi e il mister toscano, pur essendo una soluzione low cost, avrà in mano un’opzione da valutare con attenzione fino al termine del campionato. D’altronde, in virtù di un contratto lungo e corposo, la Juventus può permettersi il lusso di analizzare un’eventuale crescita del valdostano, il quale in passato aveva fornito segnali a dir poco positivi, salvo poi immergersi nel tunnel degli infortuni. Ritorno a casa. (goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy