Juve, per la fascia si pensa anche a Montoya del Barca

Juve, per la fascia si pensa anche a Montoya del Barca

La questione Lichtsteiner tiene banco allaJuventus. Il rinnovo dello svizzero è la priorità da raggiungere prima del calciomercato digennaio e le parti, finalmente, sembrano essere vicine ad un accordo: la Juventus ha offerto un biennale da 2,5 milioni a stagione, il terzino svizzero chiede 3 milioni. La sensazione, dunque, è…

La questione Lichtsteiner tiene banco allaJuventus. Il rinnovo dello svizzero è la priorità da raggiungere prima del calciomercato digennaio e le parti, finalmente, sembrano essere vicine ad un accordo: la Juventus ha offerto un biennale da 2,5 milioni a stagione, il terzino svizzero chiede 3 milioni. La sensazione, dunque, è che club e giocatore potrebbero accordarsi a metà strada oppure aggiungendo all’offerta della Juventus una serie di bonus. Per il futuro, però, i bianconeri lavorano ad altre soluzioni per la fascia destra: in particolare, c’è da registrare un nuovo interesse dei campioni d’Italia nei confronti di Martin Montoya, terzino 23enne del Barcellona che, dopo aver rinnovato qualche mese fa il suo contratto con il club blaugrana (fino al 2018) ha visto addirittura ridurre il suo minutaggio da parte del tecnico Luis Enrique.

 

POCO SPAZIO AL BARCA. Al momento della firma, infatti, Montoya aveva avuto rassicurazioni sul fatto che sarebbe stato impiegato con maggiore costanza da parte del nuovo allenatore, una promessa, questa, che il Barcellona non è riuscito a mantenere. Finora, infatti, il catalano ha giocato appena una gara in tutta la stagione, contro l’Athletic Bilbaonella Liga, per poi finire in panchina o molto spesso anche in tribuna. Quando ha fatto riposareDani Alves, infatti, Luis Enrique ha preferito dare fiducia al brasiliano Adriano, piuttosto che al giovane prodotto del vivaio blaugrana. La situazione comincia a stare stretta a Montoya, che potrebbe chiedere di essere ceduto già a gennaio. Il Napoli, tra i club italiani, pare essere la società più interessata al giocatore. Tuttavia la Juventus, venuta a sapere dell’interesse del club azzurro, si starebbe muovendo per verificare la possibilità di soffiare il giocatore alla concorrenza con un autentico blitz.

ANTICIPARE IL NAPOLI. Il cartellino di Montoya, subito dopo il rinnovo, veniva valutato attorno ai 10 milioni di euro dal Barcellona, una somma che, però, è calata sensibilmente dall’ultima estate proprio per lo scarso minutaggio avuto dal giocatore in questa stagione. Con un’offerta cash di 5-6 milioni di euro, la Juventus potrebbe anticipare il Napoli e provare a convincere il Barça ad una cessione immediata. Quanto al giocatore, si può immaginare che la Juventus sia una soluzione gradita, considerato che i bianconeri sono impegnati sul doppio fronte campionato-Champions e che Lichtsteiner, finora, è stato chiamato a fare gli straordinari. L’asse Torino-Barcellona, dunque, è da tenere sotto controllo nelle settimane che ci separano dall’apertura del mercato di gennaio. (sportevai.it)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy