Juve, per gennaio uno tra Zaza e Berardi

Juve, per gennaio uno tra Zaza e Berardi

TORINO – A discapito di quanto a più riprese dichiarato dalle alte cariche della Juventus negli scorso mesi, il saldo tra attaccanti di ruolo venduti e nella sessione estiva di calciomercato è di meno due: a fronte delle cessioni a titolo definitivo di Fabio Quagliarella e Mirko Vucinic, oltre al…

TORINO – A discapito di quanto a più riprese dichiarato dalle alte cariche della Juventus negli scorso mesi, il saldo tra attaccanti di ruolo venduti e nella sessione estiva di calciomercato è di meno due: a fronte delle cessioni a titolo definitivo di Fabio Quagliarella e Mirko Vucinic, oltre al non riscatto del cartellino di Pablo Daniel Osvaldo, è arrivato solo il giovane Alvaro Morata dal Real Madrid. Il club bianconero affronterà dunque la stagione con solo 4 attaccanti di ruolo, con l’eventuale aggiunta dell’interessantissimo Kinglsey Coman che sebbene sia un centrocampista con spiccate doti offensive ha dimostrato nella prima di campionato contro il Chievo di disimpegnarsi divinamente come attaccante aggiunto. 

 

Qualora il tecnico bianconero Massimiliano Allegri dovesse dunque ritenere carente dal punto di vista numerico il reparto avanzato, non è assolutamente da escludere che la “Vecchia Signora” non possa accordarsi con il Sassuolo per un rientro alla base in anticipo di uno dei due gioielli lasciati maturare in Emilia. Stiamo parlando ovviamente di Domenico Berardi e Simone Zaza, due tra gli attaccanti più interessanti dell’intero panorama calcistico nostrano che chissà già dal prossimo mese di gennaio potranno essere il presente di una Juventus che vuole puntare ancora una volta su giovani calciatori italiani. (Calcioline.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy