Juve, occhi in Grecia per Masuaku per rimpiazzare Asamoah e Evra

Juve, occhi in Grecia per Masuaku per rimpiazzare Asamoah e Evra

Qualcuno lo definisce il “Pogba” dei terzini sinistri francesi, alla Juventus basterebbe fosse un’ottima soluzione per la fascia sinistra di difesa. Il nome è quello di Arthur Masuaku, 21 anni, difensore ora all’Olympiakos, avversario della Juventus nell’ultimo girone di Champions League. Proprio durante le sfide europee fra le due squadre…

Qualcuno lo definisce il “Pogba” dei terzini sinistri francesi, alla Juventus basterebbe fosse un’ottima soluzione per la fascia sinistra di difesa. Il nome è quello di Arthur Masuaku, 21 anni, difensore ora all’Olympiakos, avversario della Juventus nell’ultimo girone di Champions League. Proprio durante le sfide europee fra le due squadre la dirigenza bianconera è rimasta favorevolmente colpita dalle prestazioni di Masuaku. Un difensore centrale, un trequartista e magari anche un terzino sinistro come ciliegina sulla torta. La strategia della Juventus per il mercato di Gennaio appare abbastanza delineata già oggi, i nomi ormai si rincorrono da giorni e sono sempre più o meno gli stessi.

 

Quello di Masuaku è invece una novità delle ultime ore, come riporta Tuttosport. Giustificata, se ci si pensa, dall’attuale situazione della Juventus in quella zona di campo. Evra non ha reso secondo le aspettative, Asamoah è fuori dopo l’operazione a cui si è sottoposto, Romulo, possibile alternativa, anche lui è indisponibile. Resta il solo Padoin, anche lui peraltro adattato, e non può bastare per lottare su tre fronti. Masuaku sarebbe quindi un tassello importante. Per qualcuno è il “Pogba” dei terzini francese, tanto per restare in tema Juventus. Con il Polpo Masuaku ha condiviso le giovanili della nazionale francese e chissà che questo non lo possa spingere un pochino di più verso Torino. L’Olympiakos, in tutto questo, non vorrebbe cedere il ragazzo fino a Giugno, ma per 7 milioni di euro potrebbe anche lasciarlo andare a Gennaio. Marotta potrebbe chiedere uno sforzo ulteriore alla proprietà per questo ulteriore investimento sul mercato. Che si potrebbe però rivelare molto fruttuoso nel tempo, andando a tappare una delle falle della rosa bianconera attuale. Allegri, poi, di certo non si opporrebbe. Avere più possibilità di scegliere ad un allenatore non dispiace mai. (ilcalciomagazine.it)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy