JUVE – L’obiettivo resta Widmer

JUVE – L’obiettivo resta Widmer

TORINO – Da uno svizzero…ad uno svizzero. Potrebbe essere questo il passaggio di consegne sulla corsia destra della Juventus. Ma andiamo per gradi. Al momento è competenza di Stephan Lichtsteiner scorrazzare su e giù in quel settore di campo, è alla quarta stagione in bianconero, bottino di 120 presenze e…

TORINO – Da uno svizzero…ad uno svizzero. Potrebbe essere questo il passaggio di consegne sulla corsia destra della Juventus. Ma andiamo per gradi. Al momento è competenza di Stephan Lichtsteiner scorrazzare su e giù in quel settore di campo, è alla quarta stagione in bianconero, bottino di 120 presenze e 10 gol, ha sempre giocato in questo inizio di stagione, non ha mai tirato il fiato, la situazione infortuni in casa bianconera non glielo ha permesso, Allegri attende il recupero di Romulo per concedergli almeno un turno di riposo.

 

E’ in scadenza di contratto, come sottolinea Tuttosport, entourage del giocatore e dirigenza sono distanti circa l’intesa sul rinnovo, Lichtsteiner chiede un aumento dagli attuali 2 milioni a 3,5 milioni, ipotesi non considerata da Marotta e Paratici. Se le parti non dovessero trovare un accordo, l’ipotesi che il giocatore si svincoli a fine stagione a parametro zero non è del tutto da escludere. Il sostituto, potrebbe essere proprio un suo connazionale, gioca nell’Udinese e si chiama Silvan Widmer, esterno classe ‘93. I friulani lo scovarono nell’Aarau, un anno in prestito al Granada, club controllato dai Pozzo, poi il ritorno alla casa madre. Paratici lo ha osservato più volte negli ultimi tempi, i rapporti tra le due società bianconere è ottimo, negli ultimi anni in tandem hanno condotto diversi affari di mercato, l’ultimo riguarda Pereyra, il prossimo forse potrebbe assumere i connotati di Silvan Widmer. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy